Calciomercato Inter: Telles - Ljajic ne rimarrà solo uno

Calciomercato Inter. I nerazzurri rinfrancati dalla buona prestazione di Napoli - sconfitti al San Paolo, gli uomini di Mancini sono andati vicini al pareggio in 10 - sono convinti che con qualche piccolo ritocco sul mercato di gennaio se la potranno giocare fino alla fine per lo scudetto. In chiave futura, però, le mosse della società di Erick Thohir, potranno ancora essere frenate dalle conseguenze della violazione del Fair Play Finanziario. A giugno, dunque, solo uno tra Alex Telles e Adem Ljajic dovrebbe essere riscattato e al momento prendere una decisione non è affatto facile.

La bilancia pende leggermente dalla parte dell’ex romanista: in prestito proprio dai giallorossi, Ljajic si è imposto soprattutto nelle ultime settimane con ottime prestazioni e anche gol pesanti. Nelle gerarchie di Roberto Mancini, infatti, il serbo è diventato una delle prime scelte e già sarebbero stati avviati colloqui con Walter Sabatini per preparare il riscatto a fine stagione. Il diesse nerazzurro Ausilio ha ottimi rapporti con l’omologo della Roma e l’affare si potrebbe concludere inserendo nella trattativa il cartellino di Juan Jesus, calciatore gradito a Rudi Garcia.

Adem Ljajic

Meritevole di riscatto anche Alex Telles, sbarcato a Milano in prestito dal Galatasaray, il brasiliano ha confermato di avere ottime doti propulsive, ma di non disdegnare nemmeno la fase difensiva, quella che molti consideravano il suo tallone d’Achille. Purtroppo, secondo i calcoli effettuati dalla ‘Gazzetta dello Sport’, per riscattare il brasiliano assieme a Ljajic, all’Inter servirebbero circa 18 milioni totali, una cifra che andrebbe oltre il consentito secondo i dettami del FPF. A meno che, ovviamente, non ci siano dei sacrifici in uscita in grado di portare soldi freschi nelle casse nerazzurre.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail