Carpi-Milan 0-0, la moviola: mancano due rigori (Video-Foto)

Il Milan è stato bloccato sullo 0-0 dal Carpi. All'appello manco due rigori - uno per parte - non assegnati dall'arbitro Irrati

Il Milan non è riuscito ad andare oltre lo 0-0 sul prato del Braglia di Modena contro il Carpi di Castori. La penultima della classe ha messo in seria difficoltà un Milan privo di idee, in costante affanno a centrocampo. Oggi Montolivo e Kucka non hanno fornito alcun filtro alla difesa, ma soprattutto non sono riusciti a dettare il gioco; una squadra come il Milan dovrebbe andare sui campi di provincia per imporre i propri tempi alla partita, mentre oggi ha giocato alla pari contro i modesti i padroni di casa, subendone spesso le iniziative. Non ci sono state delle clamorose occasioni da gol in questa partita. Nel primo tempo Donnarumma ha fatto una grande parata su un tiro dalla distanza di Lollo e nella ripresa è stato il suo collega Belec a mostrarsi molto reattivo su un colpo di testa di Alex sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Insufficiente la prestazione dell'arbitro Irrati; non per la gestione del match, bensì per non aver concesso un rigore per parte.

Carpi-Milan: il rigore su Lasagna

Al 42esimo minuto del primo tempo Lasagna è riuscito a rubare il tempo ad Alex e quindi ad involarsi verso l'area di rigore avversaria. Arrivato negli ultimi 16 metri non è riuscito però a concludere perché contrastato dal ritorno del difensore brasiliano e da Donnarumma in uscita. L'ex PSG in scivolata ha spostato leggermente il pallone, senza toglierlo dalla disponibilità dell'avversario, che l'ha toccato con l'esterno sinistro nel tentativo di evitare Donnarumma. L'estremo difensore, invece, non è riuscito a toccare il pallone, ma solo a far cadere a terra l'attaccante avversario che altrimenti - potenzialmente - sarebbe stato ancora in grado di calciare verso la porta sguarnita. In questo caso sarebbe stato giusto fischiare il calcio di rigore ed espellere Donnarumma per chiara occasione da gol. L'episodio era comunque abbastanza difficile da interpretare con chiarezza in diretta, ma in ogni caso l'errore dell'arbitro c'è stato.

Carpi-Milan: il rigore su Luiz Adriano

Negli ultimi minuti del match il Milan ha battuto un calcio d'angolo portandosi in massa nell'area avversaria. In questa occasione Lollo ha platealmente trattenuto Luiz Adriano, tirandolo poi a terra. Il fallo è avvenuto 'lontano' dal pallone, ma questo non ha nessuna importanza: l'arbitro d'area - posizionato lì a due passi - avrebbe dovuto vedere questo episodio e segnalarlo ad Irrati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail