Cile: Colo Colo campione con invasione di campo, 20 feriti (Video)

Cile – Il Colo Colo vince il titolo, ma la partita contro i Wanderers viene sospesa dopo soli 10 minuti per via di un’invasione di campo da parte degli ultrà. Il club di Santiago, alla fine festeggerà ugualmente, per via della sconfitta dell’Universidad Catolica, che perdendo ha consegnato sostanzialmente il titolo al Colo Colo. Il bilancio della giornata di follia a Valparaiso è di 20 feriti: violenti scontri tra tifosi hanno prima funestato le strade della città e sono proseguiti anche all’interno dello stadio Elias Figueroa Brander.

Dopo soli 10 minuti dall’inizio del match tra i Wanderers e il Colo Colo, l’arbitro è stato costretto a sospendere la partita per via di un’invasione di campo con conseguente guerriglia. Tifosi rivali se le sono date di santa ragione con bastoni, aste di ferro e lancio di fumogeni. Le forze dell’ordine non sono riuscite a fermare la violenza, costringendo i tifosi ad abbandonare gli spalti, mentre giocatori arbitri e dirigenti se le davano a gambe abbandonando il terreno di gioco.

Cile - Colo Colo

  • shares
  • +1
  • Mail