Europa League 2015/16 | Le qualificate ai sedicesimi di finale

Europa League. L'ultima giornata della fase a gironi ha delineato le 24 qualificate ai sedicesimi di finale. A queste si aggiungono le 8 retrocesse dalla Champions League, classificatesi al terzo posto nei rispettivi gruppi.

Passano come prime classificate: Napoli, Lazio, Molde, Liverpool, Kuban Krasnodar, Rapid Vienna, Schalke 04, Tottenham, Sporting Braga; Lokomotiv Mosca; Athletic Bilbao; Basilea

Questo il gruppo delle seconde classificate: Fenerbahce, Sion, Borussia Dortmund, Midtylland, Villareal, Olympique Marsiglia, Sporting Lisbona, Sparta Praga, Anderlecht, St. Etienne; Augsburg

Di grande livello e competitività le 8 compagini arrivate dalla Champions League: Manchester United; Porto; Valencia; Siviglia (detentore del titolo nonché bicampione in carica dell'Europa League); Bayer Leverkusen, Olympiakos; Shakthar Donetsk; Galatasaray, quest'ultime tre vincitrici dei rispettivi campionati nazionali la scorsa stagione.

Tutte qualificate le italiane con il terzetto Napoli, Lazio e Fiorentina che può ambire ad avanzare ulteriormente nella fase eliminatoria. Spiccano, tra le eliminate, l'Ajax, il Monaco, il Besiktas, il Bruges e il Paok Salonicco.

Il sorteggio dei sedicesimi si terrà lunedì 14 dicembre a Nyon. Il meccanismo è il seguente. Le 8 vincitrici dei gironi sono teste di serie a differenza delle 8 seconde. Le eliminate dalla Champions vengono a loro volta smistate (4 e 4) tra teste di serie (Porto, Manchester United; Olympiakos e Bayer Leverkusen) e non (Valencia, Shakthar, Siviglia, Galatasaray) in base ai punti conquistati nella fase a gironi. Nei match dei sedicesimi in programma il 18 e 25 febbraio 2016 non possono incrociarsi squadre già opposte tra di loro nella prima fase né della stessa nazionalità. Dagli ottavi decadono i vincoli nel sorteggio.

napoli-sedicesimi-europa-league.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail