Mihajlovic - Milan: a giugno sarà comunque addio?

Sinisa Mihajlovic sta incontrando più difficoltà del previsto al Milan, non solo dal punto di vista strettamente tecnico. Nonostante il passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia, il tecnico serbo non ha del tutto convinto la dirigenza e contro il Frosinone non potrà sbagliare per evitare che la situazione precipiti. Secondo quanto scrive oggi il ‘Corriere dello Sport’, domenica sarà un importante esame per l’ex tecnico di Sampdoria, Fiorentina e Catania, nonostante la squadra sia totalmente dalla sua parte. I numeri, alla fine, sono quelli che contano e attualmente Mihajlovic ha gli stessi punti del predecessore, Filippo Inzaghi: la squadra mostra gli stessi limiti, con una discontinuità di prestazioni e risultati che non stanno piacendo affatto al patron Silvio Berlusconi.

Per di più, ci sarebbe il fastidio da parte dell’allenatore per i tentativi di ingerenza del presidente, che a Milanello sono considerati una normalità. È soprattutto questo aspetto a convincere il quotidiano sportivo che comunque andranno a finire le cose, a fine campionato le parti si separeranno: la rottura tra Berlusconi e Mihajlovic si sarebbe consumata al termine del pareggio casalingo contro il Verona. La goccia che ha fatto traboccare il vaso al termine di settimane nelle quali i due si sono mandati segnali a distanza tramite le dichiarazioni sui media. Se la situazione dovesse precipitare sarebbe già pronto il duo Tassotti-Brocchi per fare da traghettatore fino a giugno.

Sinisa Mihajlovic

Milan: il futuro è Conte

Per l’anno prossimo, invece, il nome unico nella testa del presidente rossonero è quello di Antonio Conte, che al 99% lascerà la panchina della nazionale italiana. Il Milan, però, lo dovrà contendere alla Roma, che proprio in questi giorni si sarebbe mossa sul commissario tecnico. In alternativa, potrebbe tornare in auge l’ipotesi Marcello Lippi, che ha già confermato di voler tornare ad allenare in Italia e che nel frattempo potrebbe traghettare proprio i giallorossi fino a fine campionato in caso di esonero di Garcia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail