Inter-Lazio 1-2 | Video Gol: Candreva (doppietta) e Icardi

Si è chiuso con una sconfitta il 2015 dell'Inter, battuta 2-1 a San Siro dalla Lazio di Pioli. La partita di questa sera non ha offerto un grande spettacolo, anzi. Si è giocato su ritmi lentissimi e soprattutto si sono visti tanti errori tecnici, in modo particolare nell'Inter che era chiamata a gestire il possesso del pallone. Probabilmente i nerazzurri avevano preparato la partita con l'intenzione di giocare in un altro modo, ma a rovinare i piani di Mancini è arrivato Candreva al quinto minuto di gioco con il suo gol sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Davvero un bel tiro quello del centrocampista romano che prima di oggi aveva segnato una sola volta in campionato.

Il primo tempo è stato un susseguirsi di sbadigli, con l'Inter che giocava quasi esclusivamente in orizzontale davanti a tutta la Lazio schierata a protezione della propria metà campo. Stesso discorso anche per il primo quarto d'ora della ripresa, fino a quando Icardi non ha svegliato tutti segnando il gol del pareggio capitalizzando il primo vero passaggio in verticale della partita, confezionato dal neo entrato Brozovic.

All'87esimo minuto c'è stata la svolta del match: Felipe Melo ha travolto in area di rigore Milinkovic-Savic saltandogli sulla schiena mentre quest'ultimo, spalle alla porta e in posizione defilata, stava cercando di addomesticare un pallone alto. L'arbitro non ci ha pensato due volte ed ha concesso il calcio di rigore alla Lazio che Candreva si è fatto parare da Handanovic, riuscendo però a ribadire in rete sulla respinta.

Al 90esimo Felipe Melo ha completato il suo "capolavoro" personale venendo espulso per aver rifilato un calcio sul collo a Biglia con una mossa da karateka. Nel recupero è stato espulso anche Milinkovic-Savic per doppia ammonizione, ma neppure con la ritrovata parità numerica l'Inter è riuscita a segnare il gol del pareggio. I nerazzurri sono sempre primi in classifica ma ora hanno un solo punto di vantaggio Napoli e Fiorentina, 3 sulla Juventus e 4 sulla Roma: la corsa Scudetto è più che mai aperta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail