Inter e Mancini smentiscono le liti nello spogliatoio

L’Inter smentisce seccamente quanto pubblicato ieri sera dalla ‘Gazzetta dello Sport’: con una breve nota stampa, il club nerazzurro nega che al termine della partita contro la Lazio ci siano state liti e tensioni all’interno dello spogliatoio. Sul sito della rosea erano state pubblicate voci su prsunte liti di Mancini con Jovetic e Ljajic, oltre che un diverbio tra Felpe Melo e Mauro Icardi. Alle 22:08, l’addetto stampa della società milanese affidava a poche righe la smentita delle vicende:

“L'Inter è prima in classifica - si legge - e ieri ha semplicemente perso una partita. Questa sera sono state ingigantite normali situazioni della vita di uno spogliatoio finendo per fantasticare su fatti mai accaduti. Come ha dichiarato Roberto Mancini sul proprio account personale di Twitter: "Non serve fantasticare su presunte e infondate divisioni o liti nel nostro gruppo. I ragazzi sino ad oggi sono stati grandi, siamo ancora primi in classifica".

Il comunicato, dunque, riprende anche un tweet apparso qualche minuto prima dal tecnico di Jesi, che in seguito ha provato a scuotere l’ambiente con un’altra frase incoraggiante in vista della ripresa di gennaio:

“I ragazzi fino ad oggi sono stati grandi, siamo ancora primi in classifica!!! #ForzaInter e buon Natale!”

Mancini Twitter

  • shares
  • +1
  • Mail