Tavecchio: "Conte? Come un figlio, ma morto un Papa se ne fa un altro"

gettyimages-469790686.jpg

Il Presidente della FIGC, Carlo Tavecchio, ha concesso una lunga intervista a Donatella Scarnati ed Elisabetta Caporale per lo speciale "Un anno di Sport' che andrà in onda domani su Rai 2 alle ore 23:30. L'intervista ha toccato diversi argomenti, anche il futuro del CT Antonio Conte. Il contratto dell'ex allenatore della Juventus è in scadenza al termine dei prossimi Europei e Tavecchio non ha mai nascosto la sua intenzione di puntare ad un rinnovo prima della prossima estate.

Il Presidente della FIGC vorrebbe avere Conte CT fino al 2018 per i Mondiali che si giocheranno in Russia ed è convinto che alla fine riuscirà a persuaderlo: "Sono sicuro che Antonio Conte rinnoverà, lui per me è come un figlio. Ma se dovesse decidere di andare via, come dico sempre 'morto un Papa se ne fa un altro'". Intanto Conte continua studiare l'inglese, ma anche questo dettaglio non spaventa Tavecchio: "Che il nostro ct stia studiando l'inglese da un anno non è una notizia clamorosa, oggi è giusto conoscere una lingua".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail