Calciomercato Inter: Ranocchia verso Siviglia, piace Pasqual

Calciomercato Inter - Non solo centrocampo: Roberto Mancini cerca sì un regista che dia l’inizio all’azione di gioco, ma vuole ulteriormente puntellare la difesa e avere maggiori soluzioni di quelle attuali. Come ha ribadito ieri il presidente Thohir, però, si passa prima dalle cessioni: praticamente certa quella del capitano degradato Andrea Ranocchia, finito stabilmente ai margini dei titolari. Nei giorni scorsi sembrava che i nerazzurri avevano trovato l’intesa con il Bologna, ma la soluzione non convince il giocatore (che cerca un club con obiettivi più alti) e lo stesso club emiliano, che con il diesse Corvino fa sapere:

"Andrea è sicuramente un grande difensore, ma per noi è fuori budget. Il valore tecnico del calciatore è di primo livello, se cambiassero i termini della questione".

Tradotto: se l’Inter si accollasse almeno metà stipendio, si potrebbe fare. Questo stallo sul fronte italiano avrebbe avvicinato Ranocchia al Siviglia, club spagnolo che ha già accolto Andreolli (ora ai box per infortunio): pare sia pronta una proposta di prestito da 18 mesi con diritto o obbligo di riscatto.

Andrea Ranocchia

Calciomercato Inter: altre mosse difensive

Incerto anche il destino di Juan Jesus, difensore brasiliano che piace tanto a Rudi Garcia, tecnico della Roma, mentre per Davide Santon si parla di un possibile ritorno in Premier League, questa volta al West Ham. In entrata, invece, alla corte di Roberto Mancini potrebbe finirci Manuel Pasqual, esperto esterno sinistro che rappresenterebbe una soluzione low cost per i nerazzurri. In viola, ormai, l’ex capitano è chiuso da Marcos Alonso e chiudere la carriera in nerazzurro, dopo essere stato più volte sedotto e abbandonato dal Milan, probabilmente non gli dispiacerà.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail