Roma, Spalletti: “Se non si alza vi do fuoco”

Luciano Spalletti scatenato in panchina durante Sassuolo-Roma. I giallorossi hanno portato a casa la seconda vittoria consecutiva, non senza soffrire e al termine di una gara che ha avuto anche diversi momenti di tensione. L’infortunio di Daniele De Rossi ha costretto Spalletti a mandare in campo Gyomber, che però poco dopo subirà un brutto colpo al volto durante uno scontro aereo con Vrsaljko. L’ex difensore del Catania sembrava non dovercela fare e il tecnico giallorosso era pronto ad effettuare il cambio con Emerson.

La Roma sta soffrendo in difesa e Gyomber è momentaneamente fuori per farsi medicare, nel frattempo, però, anche Maicon chiede il cambio e Spalletti lo effettua non avendo alcuna comunicazione da parte dello staff medico in merito alle condizioni dell’altro calciatore. Passano circa due minuti e Gyomber ancora non è rientrato in campo e a quel punto il tecnico toscano si volta verso la propria panchina e rivolgendosi ai medici li “fulmina”: "Se mi avete fatto fare il terzo cambio e Norbert non rientra vi do fuoco a tutti".

Quello di Emerson per Maicon, infatti, era l’ultimo cambio a disposizione e in caso di KO di Gyomber la Roma avrebbe dovuto giocare parecchi minuti con un uomo in meno. Per fortuna, invece, l’ex Catania si rialzerà e concluderà una buona partita, anche per il bene del dottore della Roma.

Luciano Spalletti

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 43 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO