Lazio, Lotito: "Felipe Anderson venduto allo United", ma è tutto vero?

“Felipe Anderson andrà al Manchester United per 60 milioni”. La rivelazione sarebbe addirittura di Claudio Lotito, presidente della Lazio, che avrebbe riferito la frase in questione a microfoni spenti al termine di Salernitana-Crotone. L’imprenditore capitolino, proprietario anche del club campano che milita nel campionato di Serie B, si sarebbe soffermato con i giornalisti al termine della gara terminata con il punteggio di 1-1, rilasciando una clamorosa dichiarazione:

"Felipe Anderson - le parole di Lotito riportate da ‘La Città di Salerno’ - l’ho preso a 8 milioni di euro e l’ho rivenduto a 60, l’anno prossimo andrà al Manchester United".

Felipe Anderson

Dopo aver rifiutato 45 milioni in estate, dunque, il presidente della Lazio sarebbe riuscito ad alzare la posta fino a 60 milioni di euro. Una cifra “super” se si pensa che il brasiliano non ha confermato quest’anno quanto di buono ha fatto vedere nella passata stagione in maglia biancoceleste. È proprio l’importo in questione, però, che lascia riflettere e solleva dubbi sulla stessa indiscrezione: possibile che la dirigenza dello United abbia deciso di alzare la posta di ben 15 milioni di euro nonostante la stagione tutt’altro che esaltante di Felipe Anderson?

E ancora: considerato che a chiedere il fantasista brasiliano era stato Louis Van Gaal, ormai ai saluti, come si comporterà il nuovo allenatore José Mourinho con un calciatore non scelto da lui? Insomma, c’è qualcosa che non convince in questa notizia, anche se va fatta rispettata la professionalità del giornalista che ha riferito la frase.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO