Inter-Juventus 3-0 (3-5 dcr) | Video gol Coppa Italia | 2 Marzo 2016

Grande serata di calcio a San Siro dove un'Inter a dir poco sorprendente ha trascinato la Juventus fino ai calci di rigore. I bianconeri, forti del successo per 3-0 nella gara d'andata, sono scesi in campo troppo molli, convinti di aver già chiuso il discorso qualificazione. Gli uomini di Allegri - che oggi ha optato per un largo turnover - non avevano però fatto i conti con l'orgoglio dell'Inter di Mancini, per nulla disposta a fare da sparring partner ai campioni d'Italia.

I nerazzurri hanno letteralmente disintegrato la Juve nel primo tempo della partita come testimoniano anche le statistiche: 71% di possesso palla e 7 tiri in porta contro zero. La prima frazione di gioco si è chiusa però solo 1-0 in favore dei padroni di casa, a segno con Brozovic al 17esimo; una rete, a dirla tutta, viziata da un fallo di Medel su Hernanes al limite dell'area. Tra i rimpianti interisti la clamorosa traversa colpita da Ljajic al 25esimo minuto.

Quattro minuti dopo l'inizio del secondo tempo Perisic ha trovato la rete del 2-0 al termine di un'azione di contropiede, spingendo in porta un cross di Eder dalla fascia destra. Poco dopo la Juve ha avuto la grande occasione per chiudere virtualmente il discorso qualificazione con il primo tiro verso la porta avversaria da parte di Zaza, fermato dal palo a Carrizo oramai battuto. All'82esimo i nerazzurri hanno completato la rimonta grazie ad un'ingenuità di Rugani - autore di una partita mediocre - che ha steso in area di rigore Perisic. Sul dischetto si è presentato Brozovic, che ha pareggiato i conti delle due sfide.

Nei due tempi supplementari si è iniziata a vedere un po' di Juventus, complice anche la grande stanchezza dei giocatori dell'Inter, stremati da una prestazione super nei tempi regolamentari. Proprio all'ultimo secondo Morata ha avuto una doppia chance per segnare il gol qualificazione, ma per due volte Carrizo è riuscito a sbarrargli la strada. Ai rigore ha prevalso la Juventus che non ha sbagliato con nessuno dei suoi tiratori. Decisiva per l'eliminazione dell'Inter la traversa colpita da Palacio.

A contendersi la vittoria della Coppa Italia saranno dunque Juventus e Milan il prossimo 21 Maggio 2016 allo Stadio Olimpico di Roma.

Inter-Juventus 3-0 (3-5 dcr) | Coppa Italia: Tabellino

MARCATORI: Brozovic al 17' p.t.; Perisic al 4', Brozovic su rigore al 37' s.t.

INTER (4-3-3): Carrizo; Santon, D'Ambrosio, Juan Jesus, Nagatomo; Brozovic, Medel, Kondogbia (dal 1' s.t. Biabiany); Perisic, Eder, Ljajic (dal 30' s.t. Palacio). (Handanovic, Berni, Icardi, Telles, Gnoukouri, Della Giovanna, Felipe Melo, Gyamfi, Manaj). All. Mancini

JUVENTUS (4-4-2): Neto; Lichtsteiner (dal 10' s.t. Barzagli), Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Cuadrado, Sturaro, Hernanes (dal 26' s.t. Lemina), Asamoah (dal 41' s.t. Pogba); Zaza, Morata. (Buffon, Rubinho, Khedira, Padoin, Dybala, Pereyra, Favilli). All. Allegri

ARBITRO: Gervasoni di Mantova.

NOTE: ammoniti Juan Jesus (I), Sturaro (J), Bonucci (J), D'Ambrosio (I), Cuadrado (J), Perisic (I), Lemina (J), Pogba (J), Eder (I), Santon (I) e Zaza (J).

RIGORI: Barzagli (J) - gol. Brozovic (I) - gol. Zaza (J) - gol. Palacio (I) - traversa. Morata (J) - gol. Manaj (I) - gol. Pogba (J) - gol. Nagatomo (I) - gol. Bonucci (J) - gol.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 63 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO