Calciomercato Inter, Banega: Siviglia chiede un indennizzo

Calciomercato Inter - Ever Banega, 27enne centrocampista argentino, può considerarsi praticamente un calciatore dell’Inter. L’ex Valencia si metterà a disposizione di Roberto Mancini a partire da giugno: si tratta di un grande colpo a costo zero da parte del diesse Piero Ausilio, che avrebbe già fatto firmare a Banega un pre-contratto triennale. Tutto regolare, essendo il calciatore in scadenza a giugno, ma attenzione, perché nel suo contratto sarebbe presente una clausola di rinnovo automatico con il Siviglia in caso del raggiungimento di 30 presenze stagionali.

Attualmente, Banega ha già collezionato 28 presenze con la maglia del Siviglia, quindi ne mancherebbero solo due per il prolungamento automatico di un altro anno. Secondo quanto riferisce ‘Sportmediaset’, però, la decisione ultima sul rinnovo spetterebbe comunque a Banega: un intrigo che avrebbe fatto impuntare il club andaluso, che non ha alcuna intenzione di perdere il giocatore a parametro zero. Secondo voci provenienti dalla Spagna, al raggiungimento delle 30 presenze e in caso di mancato rinnovo per un altro anno, il Siviglia sarebbe pronto a chiedere un indennizzo al club nerazzurro.

Ever Banega

Dalle parti della Pinetina, invece, pare siano molto tranquilli e convinti che per avere il cartellino del 27enne centrocampista di Rosario, non dovranno spendere nemmeno un centesimo. Non è da escludere, però, che il Siviglia in caso di mancato indennizzo porti la questione davanti alle istituzioni sportive appellandosi magari alla Fifa. Nel frattempo, la dirigenza nerazzurra continuerà a lavorare per la prossima stagione e dopo Banega dovrebbe essere definita presto la firma a parametro zero anche del terzino turco Caner Erkin, in scadenza di contratto col Fenerbahce.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO