Calciomercato Milan: Alex non rinnova, addio certo per Boateng e Mexes

Calciomercato Milan. A fine stagione, i rossoneri avvieranno l'ennesimo restyling dell'organico. Tante le possibili cessioni, da Diego Lopez a Balotelli, passando per Luiz Adriano, Mauri e, infine, Mexes, Boateng e Alex.

L'ultima novità riguarda proprio il difensore brasiliano. Titolare fisso con Mihajlovic, Alex non dovrebbe rinnovare il contratto in scadenza a fine stagione. Nonostante i tentativi di Galliani, avvenuti già un mese fa, nell'euforia post derby nel quale lo stesso Alex è stato protagonista con uno dei tre gol rossoneri, l'ex Psg e Chelsea avrebbe deciso di tornare in patria. Del resto le proposte di ingaggio in Brasile non gli mancano. Il Santos ha provato a prenderlo già la scorsa estate. Altri club di prima fascia sono interessati. Alex, di fatto, deve solo scegliere dove andare.

Il Milan pare non intenzionato a insistere. Se Alex non rinnova, molto probabilmente si proverà a allungare l'intesa con Zapata. Anche il colombiano è un potenziale parametro zero ma con alcune buone prestazioni recenti si sta meritando la permanenza con possibile prolungamento biennale.

alex-calciomercato-milan-cessione.jpg

Sempre in difesa saluterà anche Mexes. Tra il francese, ancora fuori per infortunio, e Mihajlovic non è mai sbocciato il feeling. Stavolta Berlusconi non dovrebbe spendersi per la permanenza dell'ex romanista per il quale è sempre vivo l'interesse della Fiorentina, vicina al suo acquisto lo scorso agosto in un affare arenatosi in extremis.Certo anche l'addio di Boateng. Si tratta, del resto, di una conferma. Tra le parti, l'intesa è stata chiara fin dall'inizio. Contratto semestrale poi le strade si separeranno di nuovo e il ghanese dovrà cercarsi un altro ingaggio.

Altre situazioni in standby. Balotelli dovrebbe tornare al Liverpool a meno di un finale di stagione clamoroso. Diego Lopez non se ne starà in panchina. Luiz Adriano, ceduto di fatto a gennaio, lo sarà, di nuovo, forse, tra qualche mese. Non è da escludere nemmeno una partenza di Menez, il quale ha ammesso, all'Equipe, di essere stato contattato da alcune squadre cinesi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 20 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO