Arsenal su Mancini: sostituirà Wenger?

Roberto Mancini obiettivo numero uno dell’Arsenal per la prossima stagione qualora ci fosse il divorzio da Arsene Wenger. Un nuovo problema per il presidente dell’Inter, Erick Thohir, che nei giorni scorsi si è detto ottimista sulla permanenza in nerazzurro dell’allenatore di Jesi. Mancini ha un altro anno di contratto con il club milanese, ma molto dipenderà dall’esito della stagione in corso. L’ex tecnico di Fiorentina, Manchester City e Galatasaray, infatti, ha ribadito nel weekend che l’Inter si giocherà il terzo posto fino all’ultima giornata, ma si tratterebbe di una vera e propria impresa.

La società nerazzurra sta già programmando la nuova stagione basandosi sulle indicazioni di Mancini, che ha un contratto con i nerazzurri fino al giugno del 2017. Ci sono, però, delle incognite, legate soprattutto alla disponibilità finanziari dell’Inter, che senza Champions potrebbe dover rivedere i propri obiettivi di mercato, e all’interesse dell’Arsenal. Secondo quanto scrive oggi 'Il Corriere dello Sport', i ‘Gunners’ starebbero seguendo con attenzione l’evolversi della situazione in casa nerazzurra e sarebbero pronti a dare l’assalto al tecnico che sulla panchina del Manchester City ha già conquistato la Premier League.

Mancini Roberto

Wenger siede sulla panchina dell’Arsenal dal 1996 e dopo 20 anni potrebbe esserci il divorzio dovuto soprattutto ai risultati deludenti della stagione in corso: con Chelsea, Manchester United, Manchester City e Liverpool praticamente fuori gioco, i ‘Gunners’ stanno lasciando la vittoria del campionato al Leicester di Ranieri. Il bel gioco e la valorizzazione dei giovani, dunque, non basterebbero più alla dirigenza del club londinese, che vorrebbe dunque ricominciare con Mancini e provare a rivincere subito il massimo campionato di calcio inglese.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO