Calciomercato Milan: Berlusconi "Ibrahimovic ? Impossibile che torni"

Calciomercato Milan. Silvio Berlusconi, intervistato da Tele Radio Stereo spegne i sogni dei tifosi rossoneri sul possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic la prossima stagione.

L'attaccante svedese è in scadenza di contratto con il Psg e ha lasciato intendere, nonostante i tentativi della dirigenza parigina di trattenerlo, che quella che si sta per concludere, con tutta probabilità, sarà l'ultima annata con i campioni di Francia. Immediatamente, con Ibra potenziale parametro zero, si sono (ri)scatenate le indiscrezioni sul possibile ritorno al Milan del fuoriclasse svedese, avvicinato alla sua ex squadra già la scorsa estate quando, effettivamente, c'è stato un principio di trattativa per riportarlo a Milano dopo il doloroso addio del 2012.

Incalzato a riguardo, Berlusconi è stato piuttosto esplicito

Ibrahimovic ? E' impossibile perché riceverà delle offerte impossibili da eguagliare dalla Cina o dagli Emirati

calciomercato-milan-ibrahimovic.jpg

Previsione tutt'altro che irrealizzabile quella del patron rossonero. In effetti, la Cina è pronta a sferrare l'assalto a Ibrahimovic la prossima estate. Stando alle ultime indiscrezioni di stampa, riportate anche da alcuni siti italiani, sarebbe pronta per lo svedese un'offerta monstre di 75 milioni l'anno da parte di un club non precisato con lo stesso presidente, Xi Jinping che si sta muovendo per portare Ibra nella Super League.

Oltre alla Cina, un Ibrahimovic libero e acquistabile gratuitamente, fa gola anche ai top club europei con Arsenal, Manchester United e Bayern Monaco interessate alle prestazioni di Zlatan. Non è escluso, tuttavia, un tentativo del Milan. Con il calciatore e il suo procuratore, Mino Raiola, i rapporti sono buoni anche se l'ingaggio preteso da 10 milioni in su è, attualmente, fuori dai parametri di spesi rossoneri.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO