Napoli: silenzio stampa fino all'esito del ricorso per Higuain

Napoli in silenzio stampa fino all’esito del ricorso sulla squalifica di Higuain. Il club di Aurelio De Laurentiis, dunque, fa sapere che sabato Maurizio Sarri non si presenterà in conferenza stampa per rispondere alle domande dei giornalisti. Le polemiche di questi giorni hanno letteralmente infiammato il clima e dopo le tante iniziative dei tifosi (disdette alla pay TV, veri o presunti tagli di tessere) e l’interrogazione parlamentare del senatore Langella, il Napoli ha deciso di non rilasciare più dichiarazioni fino al giorno in cui la Corte d’Appello Federale non si pronuncerà sul ricorso relativo alla squalifica del ‘Pipita’.

Higuain è stato sanzionato con quattro giornate di squalifica dopo l’espulsione rimediata domenica scorsa contro l’Udinese, ma il Napoli ha presentato ricorso e mira a una riduzione della pena di due giornate. Per evitare di rilasciare dichiarazioni che possano in qualche modo alimentare polemiche o influenzare la Corte, il club partenopeo ha così deciso di chiudersi in silenzio stampa.

Come riferisce ‘Sportmediaset’, il silenzio non sarebbe comunque “polemico”, né segno di irritazione da parte del club per quanto accaduto nei giorni scorsi, bensì solo una forma di rispetto nei confronti di chi dovrà prendere l’importante decisione in merito al ricorso. Il silenzio durerà sicuramente fino a sabato sera, poi domenica non è da escludere che Sarri e i giocatori si presentino davanti alle telecamere dopo la sfida casalinga contro il Verona.

Napoli - Silenzio stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: