Nainggolan: ladri in casa, rubati soldi e preziosi

Radja Nainggolan si è visto svaligiare la villa di Casal Palocco. Il furto è avvenuto nella notte di ieri, tra le ore 23 e la mezzanotte. I malviventi, una volta intrufolatisi all’interno dell’immobile, lo hanno rubato soldi e gioielli per diverse centinaia di migliaia di euro. Della refurtiva, infatti, farebbero parte 30mila euro in contanti e circa 15 orologi di lusso.

Secondo la prima ricostruzione dell’accaduto, fatta dai carabinieri della stazione di Casal Palocco, i ladri sarebbero entrati nella villa di proprietà di Nainggolan tra le 23 e le 24 di ieri, approfittando del fatto che il calciatore della Roma e la moglie fossero in visita presso amici. Il centrocampista belga, avrebbe dimenticato di inserire l’antifurto e inoltre avrebbe lasciato la porta blindata priva della “classica” chiusura a chiave. Il lavoro dei ladri, dunque, è stato reso più facile: dopo aver aperto il portone con una tessera di plastica o un frammento di radiografia, si sono intrufolati e svaligiato l’immobile.

Nainggolan - furto

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail