Calciomercato Milan: piace Zaza, De Sciglio contropartita?

Calciomercato Milan – Dopo il cambio di panchina, il patron Silvio Berlusconi pensa già alla prossima stagione. Christian Brocchi, dopo la promozione dalla Primavera in sostituzione di Sinisa Mihajlovc, sarà chiamato a guidare il prossimo anno la rinascita rossonera. Tanti cambi anche nella rosa, soprattutto nel reparto avanzato, che vedrà partire sicuramente Luiz Adriano, ma occhio anche a Carlos Bacca, che ha molte richieste in giro per l’Europa.

Al suo posto, secondo quanto riferisce oggi ‘Tuttosport’, il Milan potrebbe acquistare Simone Zaza: l’ex centravanti del Sassuolo piace tanto al patron rossonero che pare abbia già dato mandato ai dirigenti del ‘Diavolo’ di parlarne con la Juve. Non sarà facile, però, convincere la Vecchia Signora a cederlo: innanzitutto la strategia bianconera è quella di tenere i giovani italiani prelevati di recente e tra l’altro su Zaza sono forti due club che almeno al momento dispongono di risorse superiori.

Zaza - Calciomercato Milan

Per accettare di parlare di un’eventuale cessione di Zaza, il dg bianconero Beppe Marotta chiede che siano messi sul piatto almeno 30 milioni. Il Milan è convinto di limare la cifra proponendo come parziale contropartita il cartellino di Mattia De Sciglio, terzino destro che Allegri vuole rilanciare in bianconero dopo le difficoltà ad imporsi nel Milan. Il Chelsea di Conte, invece, potrebbe proporre come contropartita per il centravanti bianconero un calciatore tra Oscar, Willian o più difficilmente Cuadrado, esterno colombiano già in prestito alla Juventus in questa stagione, ma sul quale il tecnico leccese sembra voler puntare per il rilancio ‘Blues’.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail