Moratti apre ai cinesi: "Se serve all'Inter..."

Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter e attuale detentore del 30% di quote del club nerazzurro, apre all’ingresso di nuovi soci. Sono giorni molto caldi per il la società milanese, che coltiva ancora il sogno terzo posto. Servirà un’impresa a Mancini e soci per agguantare la qualificazione ai preliminari di Champions League, ma in attesa della fine del campionato, la proprietà non può starsene con le mani in mano e il rischio di nuove sanzioni da parte del Fair Play Finanziario.

Moratti lo sa bene ed è per questo che potrebbe essere protagonista di una nuova scalata al club. Secondo ‘Tuttosport’, Erick Thohir potrebbe andare via al termine di questa stagione, trasferendo il proprio progetto allo Swansea, club che ha già abbracciato il suo collaboratore Jason Levien. L’imprenditore indonesiano ha smentito già più volte di voler abbandonare Milano senza aver portato a termine il suo progetto, ma dal punto di vista sportivo, i risultati non sono arrivati e la situazione finanziaria del club non è migliorata. Se non si tratta di un fallimento su tutta la linea, poco ci manca.

Detto questo, oggi Moratti ha rilasciato un’intervista alla ‘Gazzetta dello Sport’, ammettendo che se dovessero esserci proposte serie da parte di gruppi interessati ad entrare in società, per il bene dell’Inter la cosa sarebbe presa seriamente in considerazione:

"I cinesi? Offerta da valutare. Se fa bene al club, potrei accettare. Si parla del 20%, per ora io non mi sto muovendo. Vediamo le loro intenzioni".

Quanto al suo ritorno in sella, per ora l’imprenditore milanese rinvia le voci al mittente:

"Magari sarà felice qualche nostalgico, ma al momento non posso che smentire. Thohir? Lui ha le idee chiare e non mi permetterei mai di prendere iniziative. Wang Jing? Ah sì, mi aveva chiamato per scusarsi di non avere ottenuto al tempo il permesso del governo. Ho apprezzato, ma nel frattempo era arrivato Thohir".

Tramite Goldman Sachs, Thohir sarebbe tornato alla ricerca di investitori seri e pare che sia tornato di moda proprio Wang:

"Sì, anche se è presto per capire come andrà a finire la cosa. Bisogna vedere se oltre all’interesse mostrato c’è l’intenzione di andare fino in fondo".

Massimo Moratti - cinesi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail