Genoa | Mattia Perin si rompe il legamento, addio agli Europei

Genoa. Stagione finita per Mattia Perin. Il portiere si è rotto il legamento del ginocchio nel corso della partita vinta sabato scorso dal Grifone contro il Sassuolo. Fatale uno scontro di gioco con il compagno di squadra, Munoz.

La diagnosi, sulla quale lo staff medico rossoblu, non si era sbilanciato è divenuta ufficiale stamattina con un comunicato pubblicato sul sito

Gli accertamenti a cui è stato sottoposto Mattia Perin hanno evidenziato una rottura del legamento crociato anteriore con interessamento meniscale esterno del ginocchio destro. Nella giornata di domani, mercoledì 13 aprile, Perin sarà operato dal professor Pier Paolo Mariani presso la Clinica Villa Stuart

Per un infortunio del genere, i tempi di recupero si aggirano normalmente sui 4-6 mesi salvo complicazioni. Una brutta botta per Perin che, conquistata la salvezza con il Genoa con ampio margine rispetto alla conclusione del campionato, sarebbe rientrato sicuramente nella lista dei convocati del c.t. Antonio Conte per gli Europei 2016 come vice Buffon.

mattia-perin-infortunio.jpg

Tanti i candidati per sostituire Perin. Considerando che, insieme all'insostituibile Buffon, Conte convocherà anche l'esperto Sirigu nonostante il poco spazio trovato con il Psg in questa stagione, il favorito numero uno per rimpiazzare il portiere genoano è Donnarumma del Milan, già convocato e schierato da titolare nell'Under 21. Oltre all'estremo difensore milanista, in lizza anche Marchetti, Consigli, Padelli e Sportiello. Ci sarà tempo per decidere. Al momento non si può che augurare una pronta guarigione a Perin con la consapevolezza che, in futuro, avrà ulteriori opportunità di far parte della rappresentativa azzurra in Mondiali ed Europei.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail