Conrad Logan, il portiere sovrappeso porta l'Hibernian in finale di Coppa di Scozia | Video

Scozia. L'Hibernian batte ai rigori il Dundee United e conquista la finale di Coppa. Fin qui nulla di strano se non la sorpresa di un risultato inaspettato visto che la compagine biancoverde milita nella Championship scozzese, la nostra Serie B e i rivali in una categoria superiore, la Premier.

Il bello della vittoria dell'Hibernian sta anche nel suo protagonista, l'estremo difensore irlandese Conrad Logan. Infortunato per gran parte della stagione, Logan viene schierato titolare a causa dell'assenza di primo e secondo portiere. Dopo vari mesi di inattività, Logan si presenta in campo visibilmente appesantito e con un peso forma non certo da calciatore. L'adipe sporgente e la maglietta stretta non passano inosservati ma, tra i pali, Logan sa farsi valere con almeno due parate che salvano i suoi e mantengono lo 0-0 anche nei supplementari.

Ai rigori, l'apoteosi. Il Dundee tira per primo. Sul discetto si presenta Spittal e Logan ne neutralizza il tiro con un balzo felino. L'Hibernian segna con McGinn. Tocca di nuovo al Dundee. Rigore di McKay e Logan para all'angolo esultando con i propri tifosi. L'Hibernian non sbaglia fino al quarto rigore e conquista la finale contro i Glasgow Rangers, vincitori nell'Old Firm contro gli arcirivali del Celtic sempre ai rigori. Per i Rangers, il modo migliore per festeggiare anche il ritorno in Premier dopo 4 anni di purgatorio nelle serie minori.

Tornando a Logan, c'è un altro particolare da segnalare nella sua storia. Il portiere è infatti in prestito all'Hibernian dal Leicester City, la squadra allenata da Ranieri vicina alla conquista del titolo in Premier League. Evidentemente questo è proprio l'anno delle Foxies.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail