Premier League | Tottenham-West Bromwich 1-1, Leicester a +7 e quasi campione

Premier League. Tottenham-West Bromwich, posticipo della 35.a giornata, termina 1-1, un risultato che agevola il Leicester ora in testa alla Premier League con 7 punti di vantaggio sugli Spurs a tre giornate dal termine.

Tottenham subito in controllo della partita. Si vede poco il WBA dalle parti di Lloris nel primo tempo. Logico e inevitabile il vantaggio degli Spurs al 33’ con un’autorete di Dawson che beffa il proprio portiere con un tunnel nel tentativo di anticipare Vertonghen nell’area piccola. Il Tottenham prova a consolidare il vantaggio ma il forcing dei padroni di casa produce due pali con Eriksen e Lamela. Dopo l’occasione capitata all’ex romanista, il Tottenham cala in intensità e il West Bromwich si rende pericoloso due volte con Rondon. E’ il preludio al gol del pareggio segnato al 73’ dallo stesso Dawson, di testa, su cross da calcio d’angolo con evidente complicità di Lloris alquanto rivedibile in uscita.

L’1-1 gela il White Hart Lane e paralizza anche il Tottenham, incapace di reagire nei minuti successivi. All’85’ i Baggies sfiorano il raddoppio con Sessegnon che conclude sull’esterno della rete da posizione favorevole. E’ fermo il Tottenham e non bastano nemmeno cinque minuti di recupero. Il WBA si difende con ordine e, senza più nulla da chiedere al campionato, scrive una pagina importante, forse, decisiva di un’edizione di Premier League storica.

Al triplice fischio a Londra, prevedibile l’esultanza a Leicester. Alle Foxies bastano ora tre punti in tre partite per vincere matematicamente la Premier. Domenica, il Leicester sarà ospite del Manchester United e in caso di vittoria potrebbe già festeggiare. Lo stesso accadrebbe, anche in caso di sconfitta, con un contemporaneo ko del Tottenham atteso dal Chelsea a Stamford Bridge nel posticipo di lunedì 2 maggio. Stesso epilogo favorevole al Leicester con due pareggi.Ranieri e i suoi hanno già lo champagne in frigo…

Premier League | Tottenham-WBA con vista Leicester

Premier League. Stasera, alle 21 (diretta Fox Sports), il Tottenham affronta il West Browwich Albion nel posticipo della 35.a giornata.

Per gli Spurs, obbligatorio vincere per continuare a inseguire il Leicester, primo in classifica, a +8 dai londinesi dopo il 4-0 rifilato ieri allo Swansea di Guidolin. Un'eventuale passo falso dei londinesi consegnerebbe, di fatto, il titolo alle Foxies con altre tre giornate da disputare.

Il momento di forma recente depone a favore di una vittoria del Tottenham, reduce da tre successi negli ultimi quattro turni, i più recenti con Manchester United e Stoke City, dominati rispettivamente 3-0 e 0-4 con Kane e il giovane Alli protagonisti.

Il WBA si presenta al White Hart Lane con la salvezza quasi acquisita. Solo la matematica, infatti, deve sancire la permanenza dei Baggies in Premier League, al momento, in vantaggio di 9 punti su Sunderland e Norwich che condividono il terzultimo posto a 31. Il WBA non vince dalla scorso 6 marzo (1-0 al Manchester United in casa). Da allora quattro sconfitte in cinque giornate, di cui due proprio in trasferta contro avversari di prestigio come Manchester City e Arsenal.

premier-league-tottenham-wba-25-aprile-2016.jpg

Con una vittoria, il Tottenham ridurrebbe a 5 i punti di distacco dal Leicester. Il calendario delle ultime tre giornate presenta le stesse difficoltà per entrambe le duellanti. Nella prossima giornata, due trasferte non certo agevoli con gli Spurs attesi dal derby con il Chelsea e il Leicester ospite del Manchester United. A seguire due impegni casalinghi con Leicester-Everton e Tottenham-Southampton. Conclusione con le Foxies in trasferta contro il Chelsea e il Tottenham a Newcastle contro i Magpies, forse, ancora in lotta per evitare la retrocessione in Championship.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail