Europei Francia 2016 | Belgio | Convocati e Calendario

Europei 2016. Il Belgio torna a disputare l'Europeo dopo 16 anni di assenza. Lo farà da possibile protagonista e quantomeno da favorita per la vittoria finale.

Il c.t. Wilmots ha a disposizione la migliore generazione calcistica di sempre del calcio belga con giocatori validi in ogni ruolo. In porta, Courtois del Chelsea costringe alla panchina l'altrettanto valido Mignolet del Liverpool. In difesa, assente il capitano Kompany infortunato, Wilmots può schierare Vermaelen del Barcellona e il duo del Tottenham, Vertonghen e Alderweireld. Il centrocampo può contare su Nainggolan (escluso per scelta tecnica dai Mondiali 2014), Witsel, Dembele altro calciatore del Tottenham e su un Fellaini in cerca di riscatto.

In attacco, c'è l'imbarazzo della scelta, da De Bryune a Lukaku, dalla coppia del Liverpool Benteke e Origi a Ferreira Carrasco, finalista di Champions con l'Atletico Madrid, da Hazard a Mertens fino al giovane Batshuayi dell'Olympique Marsiglia, un potenziale enorme che garantisce una varietà di scelte e alternative che poche altre compagini possono annoverare.

belgio-europei-2016.jpg

Europei 2016 | Belgio | I convocati

Portieri: Courtois (Chelsea), Mignolet (Liverpool), Gillet (Mechelen);

Difensori: Alderweireld e Vertonghen (Tottenham), Boyata (Celtic), Denayer (Galatasaray), Engels e Meunier (Bruges), Lombaerts (Zenit St. Pietroburgo), Jordan Lukaku (Ostenda), Vermaelen (Barcellona);

Centrocampisti: Moussa Dembele (Tottenham), Fellaini (Manchester United), Witsel (Zenit St. Pietroburgo), Naingollan (Roma);

Attaccanti: Batshuayi (Marsiglia),Benteke e Origi (Liverpool), Carrasco (Atletico Madrid), De Bruyne (Manchester City), Hazard (Chelsea), Romelu Lukaku (Everton), Mertens (Napoli)

Europei 2016 | Belgio | Il Calendario

Il Belgio è inserito nel Girone E con Italia, Svezia e Irlanda. Di seguito calendario, orario e città ospitanti delle partite della nazionale belga nella prima fase del torneo

Lunedì 13 giugno (ore 21; Lione): Belgio-Italia
Sabato 18 giugno (ore 15; Bordeaux): Belgio-Irlanda
Mercoledì 22 giugno (ore 21; Nizza): Belgio-Svezia

Il Belgio agli Europei

Il miglior risultato del Belgio in un campionato europeo di calcio è il secondo posto raggiunto nell'edizione 1980 ospitata dall'Italia con la sconfitta subita in finale dalla Germania (2-1). In quella nazionale, allenata da Guy Thys, un autentica icona del calcio belga, militavano, tra gli altri, il portiere Pfaff, il difensore Gerets ex Milan e l'attaccante Cuelemans.

Dal 1980, solo altre due partecipazioni, nel 1984 e nel 2000 con eliminazione nella fase a girone. Nel 2000, il Belgio si è qualificato come paese ospitante e nel girone è stato sorteggiato con Italia e Svezia, stesse rivali di questa edizione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail