Europei Francia 2016 | Ungheria | Convocati e calendario

ungheria-europei-francia-2016.jpg

Europei calcio 2016 - Di seguito la lista dei 23 convocati dell'Ungheria:

Portieri: Gábor Király (Swietelsky-Haladás), Dénes Dibusz (Ferencváros), Péter Gulácsi (RB Lipsia)

Difensori: Attila Fiola (Puskás Akadémia), Barnabás Bese (MTK Budapest), Richárd Guzmics (Wisla Cracovia), Roland Juhász (Videoton FC), Tamás Kádár (Lech Poznan), Mihály Korhut (DVSC-Teva), Gergő Kocsis (Puskás Akadémia)

Centrocampisti: Ákos Elek (DVTK), Zoltán Gera (Ferencváros), László Kleinheisler (Werder Brema), Gergő Lovrencsics (Lech Poznan), Ádám Nagy (Ferencváros), Ádám Pintér (Ferencváros), Zoltán Stieber (Norimberga)

Attaccanti: Dániel Böde (Ferencváros), Balázs Dzsudzsák (Bursaspor), Krisztián Németh (Al-Gharafa), Nemanja Nikolic (Legia Varsavia), Tamás Priskin (Slovan Bratislava), Ádám Szalai (Hannover)

Europei Francia 2016 - L'Ungheria

Europei Francia 2016. L'Ungheria torna a disputare il massimo campionato continentale dopo un'assenza di ben 44 anni. L'ultima partecipazione nel lontano 1962, in un'altra epoca calcistica seguita ai fasti della leggendaria nazionale magiara di Puskas, Czibor e Hidegkuti, seconda ai Mondiali '54, piazzamento di rincalzo che ha conferito, tuttavia, ulteriore fascino alla storia di una squadra irripetibile.

Il tecnico tedesco Storck ha convocato 31 calciatori prima del taglio previsto il prossimo 31 maggio. Tra i portieri figura il veterano Gabor Kiraly, la cui peculiarità, unica nel calcio europeo, è quella di presentarsi tra i pali con i pantaloni della tuta. Nessun nome noto tra i difensori mentre, nel reparto offensivo, spiccano Balazs Dzsudzsak, talento mai esploso del tutto, ex Psv, Anzhi e Dinamo Mosca ora al Bursasport, l'esperto Zoltan Gera, tornato in patria dopo aver militato in Premier League con WBA e Fulham e gli attaccanti Szalai, ex Schalke 04 e Tamas Priskin, ex Watford, Ipswich e QPR, attuale centravanti dello Slovan Bratislava.

Europei 2016 | Ungheria | I pre convocati

Portieri: Kiraly (Haladas), Dibusz (Ferencvaros), Gulacsi (RB Lipsia), Megyeri (Getafe).

Difensori: Fiola (Puskas Akademia), Lovrencsics (Lech Poznan), Bese (MTK Budapest), Guzmics (Wisla Cracovia), Juhasz (Videoton), Kocsis (Puskas Akademia), Lang (Videoton), Korcsmar (Vasas Budapest), Kadar (Lech Poznan), Korhut (Debrecen).

Centrocampisti: Dzsudzsak (Bursaspor), Elek (Diosgyori), Gera (Ferencvaros), Gyurcso (Pogon Stettino), Nagy (Ferencvaros), Vida (Vasas Budapest), Kleinheisler (Werder Brema), Pinter (Ferencvaros), Sallai (Puskas Akademia), Stieber (Norimberga).

Attaccanti: Szalai (Hannover), Nemeth (Al Gharafa), Nikolic (Legia Varsavia), Priskin (Slovan Bratislava), Bode (Ferencvaros), Lencse (Ujpest).

Europei 2016 | Ungheria | Calendario

L'Ungheria è stata sorteggiata nel gruppo F con il Portogallo, i rivali storici dell'Austria e l'esordiente Islanda

Martedì 14 giugno (ore 18; Bordeaux): Ungheria - Austria
Sabato 18 giugno (ore 18; Marsiglia): Ungheria - Islanda
Mercoledì 22 giugno (ore 18; Lione): Ungheria - Portogallo

L'Ungheria agli Europei di calcio

L'Ungheria partecipa per la terza volta agli Europei di calcio. Nel 1964, un terzo posto, nella fase finale a quattro ospitata dalla Spagna, vincitrice della competizione. Nel 1972, quarta posizione, nell'evento vinto dalla Germania in finale sull'Urss.

  • shares
  • +1
  • Mail