Premier League: Ibrahimovic al Manchester United, Vardy-Arsenal

Premier League - Manca ormai solo l’annuncio ufficiale, poi Zlatan Ibrahimovic sarà un calciatore del Manchester United. Lo ha voluto fortemente il nuovo manager, José Mourinho, che lo aveva già allenato ai tempi dell’Inter. Dopo aver concluso l’avventura al Paris Saint Germain per fine contratto, l’attaccante svedese è stato accostato a diversi club, anche a Inter, Milan e Juventus, ma alla fine solo i Red Devils si sono dimostrati concretamente interessati a pagare l’ingaggio stratosferico di Ibra.

Ibrahimovic firmerà con lo United un contratto annuale e guadagnerà qualcosa come 220 mila sterline a settimana, circa 1 milion di euro al mese. Al momento, Zlatan si trova in ritiro con la nazionale svedese, con la quale affronterà gli Europei di Francia 2016 prima di iniziare la sua prima avventura in Premier League con la maglia dei ‘diavoli rossi’. L'obiettivo del club è quello di tornare subito a vincere il campionato inglese.

Ibrahimovic - Manchester United

Premier League: Vardy verso l’Arsenal

Intanto, l’Arsenal è pronto a rispondere allo United prelevando dal Leicester il centravanti Jamie Vardy. Qualche settimana fa, Claudio Ranieri, aveva dichiarato che i big del Leicester non sarebbero stati ceduti, nemmeno l’attaccante che con i suoi gol ha dato un grande contributo alla vittoria della Premier League. Secondo quanto riferisce oggi ‘The Guardian’, in realtà, Vardy sarebbe ad un passo dall’Arsenal: i ‘Gunners’, infatti, hanno deciso di versare nelle casse delle ‘Volpi’ i 23 milioni di euro della clausola rescissoria.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: