Napoli messo in mora dal Comune: affitto del San Paolo non pagato

Il Napoli messo in mora dal Comune per il mancato pagamento dell’affitto dello Stadio San Paolo. La notizia è riportata dal quotidiano ‘La Repubblica’: il club presieduto da Aurelio De Laurentiis non avrebbe ancora pagato i canoni di concessione per l’utilizzo dello stadio relativi all’anno scorso, ragion per cui da Palazzo San Giacomo si è deciso di passare alle vie di fatto diffidando la società. La diatriba tra il Napoli e l’amministrazione comunale di De Magistris va ormai avanti da anni, ma la messa in mora rappresenterebbe un vero e proprio sintomo di rottura.

Secondo il quotidiano, il Napoli non avrebbe onorato gli accordi con il Comune per un totale di 644 mila euro ancora da dare. La decisione da parte dell’amministrazione, è stata confermata con una nota dello scorso 6 giugno: “Si precisa - si legge - che il servizio gestione grandi impianti sportivi ha notificato alla Società Sportiva Calcio Napoli diffida al pagamento e contestuale messa in mora per un importo complessivo pari a 644.593,83 (Iva inclusa) per i canoni concessori per il periodo 1 settembre 2014 a tutto il 30 settembre 2015, comprensivo di relativo canone pubblicità stesso periodo”.

La società del Napoli si difende affermando di non aver mai ricevuto tale comunicazione, ma stando a quanto fanno sapere dal Comune, il periodo compreso tra l’1 settembre 2014 e il 30 settembre 2015 non è l’unico scoperto. “Si resta in attesa della nuova convenzione approvata dal consiglio comunale”, si legge ancora nella nota del municipio, ragion per cui rimane da pagare anche la stagione appena conclusa, ossia tra l’1 ottobre 2015 e il mese di giugno 2016.

Questo periodo, inoltre, prevede l’entrata in vigore del nuovo accordo tra Comune e società del Napoli, che prevede un aumento del canone del 20% e ulteriori spese a carico di De Laurentiis. Secondo quanto riporta ‘Calcio&Finanza’, il Napoli vorrebbe compensare i canoni non pagati con i lavori di ammodernamento del San Paolo che si accollerebbe per i nuovi bagni e l’area accoglienza Champions. Il tutto, mentre il Comune ha già richiesto un mutuo di 25 milioni proprio per rimettere a nuovo l’impianto di Fuorigrotta.

Stadio San Paolo Napoli

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail