Rassegna stampa mercoledì 29 giugno 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 29 giugno 2016

“Conte, The Italian One” è il titolo d’apertura di oggi della Gazzetta dello Sport, che paragona ovviamente il ct della nazionale italiana a José Mourinho. Un dossier con il quale la rosea avanza l’ipotesi che Conte sia il miglior allenatore al mondo. In taglio alto, spazio alle ultime mosse di Milan e Inter: “Milan ecco Montella”, “Inter ecco 242 milioni”, i cinesi sono pronti a fare importanti investimenti sul mercato per riportare in alto l’Inter. Di spalla, a sinistra, il calciomercato: “Schiaffo al Napoli “Niente acquisti, Higuain non rinnova” il titolo dedicato alle parole di Nicolas Higuain, più in basso “Juve c’è Dani Alves, “Qui per vincere la Champions”.

“Napoli, Higuain rompe!” è il titolo con cui apre l’edizione del 29 giugno del Corriere dello Sport. Nicolas Higuain, fratello-agente del Pipita, lamenta un ritardo nel progetto vincente dei partenopei, ragion per cui il prolungamento fino al 2020 dell’argentino non ci sarà. A centro pagina, focus sul ct della nazionale italiana: “È Conte il più grande d’Europa”. Quanto alla prossima sfida degli azzurri, oltre a Thiago Motta un’altra tegola per l’Italia: “De Rossi è fuori con la Germania, c’è Parolo regista”. Di spalla, le notizie dai club: “Montella è il nuovo allenatore del Milan”, il primo titolo. Più in basso “L’Inter di Zhang prende Berardi e Gabriel Jesus”.

Tuttosport apre con un il mercato: “La Juve allontana Higuain dal Napoli”. Il riferimento è alle parole del fratello-agente del Pipita, che lamenta il ritardo del progetto di De Laurentiis se confrontato con quello bianconero. Nell’approfondimento le mosse di mercato della Juventus: “Dani Alves Show, Io come LeBron, vedo Champions, sono un Pogba”. E ancora “Pereyra, Isla e Asamoah, tre sacrifici per Gomes”. In taglio basso: “Così Conte ha ribaltato l’Europa”. Di spalla le mosse del Toro: “Mihajlovic saluta la vecchia guardia”. Più in basso il punto sul Milan: “È ufficiale Montella. Farsa finita. Ora i cinesi”.

  • shares
  • Mail