Rassegna stampa giovedì 30 giugno 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 30 giugno 2016

Solito mix di notizie sugli Europei di calcio e notizie di mercato sui quotidiani del 30 giugno 2016. La Gazzetta dello Sport dedica il titolo principale ad un’intervista esclusiva rilasciata da Christian Vieri. “Vieri carica gli azzurri: orgoglioso di voi”: l’ex bomber poi puntualizza nell’occhiello che “Buffon è matto, Pellé è super, Conte è tutto”. In taglio alto, le parole del sindaco di Milano, Sala, sullo sbarco dei cinesi all’Inter: “L’Inter al top, i cinesi di Suning occasione per Milano”. Di spalla, le ultime dal ritiro azzurro di Montpellier: “Forfait De Rossi, Parolo il Play, dentro Sturaro”.

Il Corriere dello Sport, invece, apre con il caso Higuain: “Lo vuole lui per vincer la Champions”, il riferimento a Diego Simeone, tecnico dell’Atletico Madrid la cui foto campeggia in prima pagina. Il focus sugli Europei: “De Rossi è KO, ecco Sturaro o El Shaarawy”. Intanto stasera iniziano i quarti di finale con la Polonia di Lewandowski che sfida il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Di spalla, a sinistra: “Mancini e Montella, il derby è già d’oro”. Più in basso le mosse di mercato della Juventus: “Ciao Batshuayi, la Juve si butta su Sanchez.

“Voglia di Kanté” è il titolo d’apertura di Tuttosport: il centrocampista francese, rivelazione del Leicester, sarebbe il principale indiziato a sostituire Claudio Marchisio fino al suo rientro previsto a novembre. E non è finita: “Per Gabriel Jesus si rinnova la sfida tra Juve e Inter”, scrive ancora il quotidiano torinese. In taglio alto il calciomercato del Torino: “Ultimatum Toro a Ljajic”, il serbo sarebbe stato accontentato anche sull’ingaggio, ma prende tempo, poiché dietro ci sarebbe il Milan. “Niente scuse: noi siamo l’Italia” è il titolo in taglio basso sugli Europei di calcio.

  • shares
  • Mail