Inter, senti Gabigol: "Ora sono più maturo e pronto"

Gabigol non ha alcuna intenzione di mollare l’Inter. L’attaccante brasiliano è stato accolto assai bene dai tifosi nerazzurri nel ritiro di Riscone di Brunico, a conferma che la piazza sia disposta a concedergli un’altra chance. Bisogna vedere, però, cosa ne pensa la dirigenza e soprattutto il tecnico Luciano Spalletti. L’impressione è che Walter Sabatini e Piero Ausilio propendano per il prestito, ma la situazione è abbastanza intricata, poiché per lasciare l’Inter, Gabigol e il suo agente chiedono una squadra che sia di medio-alto livello e che giochi le coppe.

Insomma, di finire in provincia, l’ex Santos non ha alcuna intenzione, a quel punto preferirebbe giocarsi le sue chance in nerazzurro. "E' bello tornare ad allenarsi col gruppo e rivedere tutto lo staff dell'Inter – dichiara a ‘Globoesporte’ - . Quest'anno voglio che sia un'ottima stagione per me in Europa: mi sento più maturo e pronto per giocare il mio calcio".

gabigol e Inter

Lo scorso anno, il brasiliano ha messo a segno una sola rete, guadagnandosi così l’appellativo dei tifosi avversari di “Gabi-un-gol”. Ora, però, è convinto di essere realmente pronto a sfondare in Serie A ed è anche per questo che durante le vacanze si è sottoposto ad un periodo di allenamenti personalizzato. Ad oggi, è a tutti gli effetti ancora un oggetto misterioso, ma dalle sue parole traspare lo stesso ottimismo di quando arrivò per la prima volta a Milano un anno fa.

"Mi sono allenato durante le vacanze, così sarò presto in perfetta forma", aggiunge. Ora la palla passa a Spalletti, Ausilio e Sabatini: finora tutti i tentativi di prestito in Spagna e Francia sono andati a vuoto, ma nei prossimi giorni qualcosa potrebbe succedere.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO