Roma-Mahrez: il Leicester rifiuta. Monchi valuta alternative

Riyad Mahrez non giocherà nella Roma di Eusebio Di Francesco. Dopo aver riflettuto a lungo sulla cessione, aspettando anche un rialzo della Roma, il Leicester ha deciso di rifiutare l'offerta di 35 milioni di euro per l'algerino. Il Ds Monchi aveva già annunciato tempo fa che quella della Roma era un'offerta definitiva ed ha mantenuto la parola. Il Leicester è rimasto fermo sulla sua richiesta di 50 milioni - francamente esagerata - ed ha dunque preferito desistere, nonostante il giocatore fosse ormai già proiettato verso l'avventura italiana.

La dirigenza romanista a questo punto sta valutando delle alternative. In cima la lista c'è sempre Cuadrado, giocatore che però la Juventus non dovrebbe lasciar partire a meno di non riuscire ad assicurarsi Keita Balde. L'altro nome caldo è quello di Lucas Vazquez, che avrebbe già chiesto la cessione al Real Madrid essendo alla ricerca di una piazza dove poter diventare un leader. L'alternativa italiana è sempre rappresentata da Domenico Berardi, giocatore richiesto da Di Francesco, per il quale, però, gli emiliani vorrebbero la bellezza di 45 milioni di euro.

Roma-Mahrez: il Leicester ha rifiutato 35 milioni

29 luglio 2017

La Roma continua a seguire Mahrez, ma non è ancora riuscita a vincere la resistenza del Leicester. Il giocatore è stato richiesto da Di Francesco e la società ha fatto un'offerta importante per cercare di accontentarlo. Ieri il DS Monchi ha detto chiaramente che la sua società non giocherà al rialzo dopo aver presentato la seconda offerta ufficiale: "Abbiamo presentato due offerte per Mahrez, la seconda la riteniamo giusta. Dopo questa ci siamo fermati e stiamo valutando altre opzioni. Percentuali? Non esiste un misuratore, la trattativa va in porto oppure no. Mahrez è un'opzione, non l'unica. Dopo l'ultima offerta stiamo virando su altre opzioni".

Tra Roma e Leicester c'è una distanza importante in questo momento. Secondo il giornale inglese 'Mercury', la Roma avrebbe offerto 35 milioni di euro, mentre il club valuta il giocatore ben 20 milioni in più. Il tecnico Craig Shakespeare ha lasciato intendere che il club non farà passi indietro rispetto alla sua attuale valutazione dell'algerino: "Finché il club non riceverà un'offerta adeguata. Riyad è un nostro giocatore e sarà così fino a quando non mi verrà detto diversamente dal consiglio di amministrazione".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail