Inter, Spalletti: "Schick? Prima le cose più importanti"

Dopo la vittoria della sua Inter contro il Betis Siviglia, Luciano Spalletti è stato interrogato sulle questioni di mercato. Il tema caldo per i cronisti è ovviamente quello legato a Schick, ma Spalletti ha ammesso di avere altre priorità in questo momento: "È un gran calciatore. Non lo dico io, lo dicono gli osservatori che hanno visto qualunque partita abbia giocato. Noi però abbiamo delle priorità, come ad esempio i centrali difensivi, e dobbiamo fare velocemente le cose più importanti".

La questione difensori è di vitale importanza in vista dell'inizio della stagione e Spalletti al momento non è soddisfatto appieno dalla coppia composta da Milan Skriniar e João Miranda. Al momento sono già partiti Andreolli e Medel, mentre Murillo aspetta solo il via libera per accasarsi al Valencia. La cessione del colombiano è stata bloccata proprio da Spalletti che vuole dei rinforzi prima di salutare il difensore. Il timore del tecnico è quello di ritrovarsi con "la coperta corta" per l'inizio della stagione.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO