Fiorentina, Kalinic salta l'allenamento: verrà multato

Dopo aver a lungo aspettato, oggi Nikola Kalinic è entrato in conflitto aperto con la Fiorentina. Il croato da tempo aspetta di essere liberato dai viola per andare al Milan e, per questo motivo, oggi ha deciso di non presentarsi al campo di allenamento. Ieri il giocatore aveva anche salutato i compagni di squadra, convinto di aver svolto l'ultimo allenamento con la Fiorentina, "liberato" dall'acquisto dell'argentino Simeone.

In realtà la trattativa tra Milan e Fiorentina non è ancora chiusa perché, pur essendo d'accordo sulla cifra di 25 milioni di euro, le parti non hanno ancora trovato l'intesa sulla formula. I viola vorrebbero la somma pattuita subito e in un'unica soluzione, mentre i rossoneri vorrebbero dilazionare il pagamento. Kalinic si è stancato di questo tira e molla ed ha deciso di rompere gli indugi, saltando l'allenamento agli ordini di Pioli. Il croato teme che i rossoneri virino su altri obiettivi, perdendo così l'occasione per andare a giocare in una grande piazza.

Il club viola, intanto, ha confermato che Kalinic ha saltato l'allenamento annunciando l'intenzione di multarlo: "La Fiorentina informa che il calciatore Nikola Kalinic non si è presentato all’odierna sessione di allenamento senza fornire alcuna motivazione al Club. Il calciatore, avendo violato le norme che disciplinano l’attività della squadra, sarà sanzionato secondo regolamento".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail