Napoli, De Laurentiis: "Reina al PSG? I contratti si rispettano"

Aurelio De Laurentiis non molla Reina. Nonostante un'offerta concreta e allettante da parte del PSG, il Presidente azzurro non vuole perdere nell'ultimo giorno di mercato il suo portiere titolare. De Laurentiis vuole che il giocatore rispetti il suo contratto: "Una mia grande capacità e volontà è di cercare di tenermi tutti i grandi campioni se non c'è un timoniere bravo al comando della società si può avere solo un successo estemporaneo. Reina ha un contratto che scade l'anno prossimo. A casa mia i contratti si rispettano. Io al PSG ho detto grazie e arrivederci. Adesso il califfo mi ha scritto che vuole parlami. Ma parlare 'de che?' Sono in buoni rapporti con loro comunque".

Il Presidente non sente il bisogno di parlare con Al-Khelaïfi, ma vorrebbe fare una chiacchierata con il numero uno della UEFA per parlare del ruolo degli agenti: "Voglio parlare con Ceferin: I procuratori non possono fare il buono e il cattivo tempo del mercato. Mi sembra patetico e cafone pagare certe cifre per un calciatore. Il fair play finanziario vale per tutti, caro Ceferin!".

Il mercato del Napoli è quindi chiuso, a meno di un'offerta molto allettante per Duvan Zapata: "Lo cercano Sassuolo, Samp, un club russo, uno tedesco, uno inglese. Vedrai che l'ultimo giorno o non succede nulla e Zapata rimane in casa Napoli e la cosa non mi dispiace oppure c'è l'irruente asta dell'ultima ora".

  • shares
  • Mail