Inter, tutti vogliono Materazzi

materazzi

In attesa di conoscere il destino della Juve e col Milan che ha perso Shevchenko, mai come quest'anno l'Inter potrebbe incoronarsi regina del mercato. Ma la dirigenza nerazzurra non ha intenzione di fare spese folli e, per portare a Milano gli obiettivi prefissati, sembra intenzionata a fare anche alcune importanti rinunce, a cominciare da Marco Materazzi e Martins, per i quali piovono richieste da tutta Europa.


Non solo mercato in entrata ma anche tante manovre in uscita. In attesa di conoscere gli sviluppi di calciopoli, che condizioneranno sicuramente il futuro della Juventus e ancora non si sa se anche quello del Milan, l'Inter si sta guardando intorno per portare a Milano i proprio obiettivi di mercato. Ma in via Durini stanno giungendo anche moltissime richieste per alcuni elementi della rosa di Mancini e all'orizzonte potrebbero profilarsi addii molto significativi.
I nomi più gettonati sono quelli di Marco Materazzi e Obafemi Martins, per i quali piovono richieste da tutta Europa. Dopo le partenze di Wome al Werder Brema, Favalli al Milan, Cristiano Zanetti alla Juve e l'addio per scelta personale di Veron, anche per Matrix ed Oba Oba potrebbe esserci un futuro lontano da Milano. Il difensore azzurro, che comunque non ha mai nascosto la propria volontà di restare all'Inter dove vorrebbe chiudere la carriera vincendo almeno uno scudetto, è corteggiato in Spagna dal Villarreal, che lo ha apprezzato nella doppia sfida di Champions nonostante lo "scontro" con Sorin, ma anche l'Atletico Madrid ha bussato alla porta di Moratti per conoscerne la valutazione.
Ma non c'è solo Spagna per Materazzi. In Italia la Lazio si è fatta avanti, mentre in Inghilterra, dove tra l'altro l'azzurro ha già giocato con l'Everton, stanno sondando il terreno sia il Newcaste sia il Tottenham. L'impressione è che Mancini non farà i salti mortali per trattenere il difensore: primo perchè i rapporti fra i due in passato sono stati conflittuali, secondo perchè il tecnico avrebbe richiesto Bonera del Parma quale jolly difensivo da alternare alla coppia titolare Cordoba-Samuel, con l'alternativa Burdisso.
Capitolo a parte merita Martins. Il nigeriano, che fino a due stagioni fa sembrava l'attaccante del futuro assieme ad Adriano, ora più che mai è sul punto di lasciare Milano. La stagione appena conclusasi ha lasciato qualche perplessità alla dirigenza nerazzurra perchè ai 13 gol stagionali si sono affiancati incredibili errori sotto porta. Piace all'Arsenal e al Tottenham ma la sua valutazione, attorno ai 20 milioni di euro, blocca un po' gli inglesi, anche se Wenger vorrebbe puntare sul nigeriano per una coppia di centometristi con lui ed Henry.

Fonte: www.tgcom.it

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: