Milan - Adidas: divorzio dopo 20 anni, ballottaggio per le nuove maglie

Milan e Adidas si dicono addio dopo 20 anni. Continuano i cambiamenti in casa rossonera dopo l’avvento della nuova proprietà. Il marchio tedesco ha infatti deciso di non proseguire la collaborazione con il club milanese, puntando tutto sulla Juventus nel mercato italiano.

Durante i mesi di trattativa per il closing, riferisce ‘Sportmediaset’, la vecchia proprietà aveva dato la possibilità ad Adidas di uscire dal contratto in scadenza nel 2023 con 19,7 milioni di euro a stagione. Ebbene, l’azienda tedesca che opera nell’abbigliamento sportivo ha deciso di avvalersi di questa opportunità. Durante i colloqui con la proprietà cinese, Adidas ha trovato un’intesa per continuare assieme fino al 2019 con la possibilità di sciogliere il contratto anche con un anno di anticipo.

E così sarà: a giugno del 2018, ossia al termine di questa stagione sportiva, il Milan e Adidas si diranno addio e secondo le ultime indiscrezioni giornalistiche a contendersi le prossime casacche del ‘Diavolo’ sono due brand. Si parla di Under Armour e New Balance, entrambe aziende statunitensi.

milan news kessie bonucci

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO