Calciomercato Inter, Joao Mario: "Via a gennaio? Valuterò..."

Calciomercato Inter - Joao Mario addio a gennaio? È una delle ipotesi che circola ormai da alcune settimane, da quando il nazionale portoghese è sostanzialmente sparito dai radar della formazione titolare. Luciano Spalletti sembra aver trovata la quadra senza l’ex Sporting Lisbona, ormai relegato ai margini del progetto nerazzurro. Considerato che si tratta di uno degli investimenti più importanti della passata stagione, l’Inter al momento non ha alcuna intenzione di darlo via, ma se a chiedere di essere ceduto fosse il diretto interessato…

Nell’anno che porta ai Mondiali di Russia 2018, infatti, Joao Mario non vuole perdere il treno della sua nazionale ed è anche per questo che sta valutando un’eventuale cambio di casacca a gennaio. In prestito? È ancora presto per dirlo, ma difficilmente i nerazzurri svenderanno un calciatore sul quale hanno investito una cifra importante. "Non c'è molto da dire. Vorrei giocare di più, questo è ovvio", ha detto il centrocampista lusitano dal ritiro della sua nazionale. "Ma credo che le cose possano sempre migliorare - aggiunto - , per questo devo rimanere concentrato perché punto a giocare di più. Ora sono con il Portogallo, devo meritarmi la convocazione per il Mondiale".

Insomma, il classe 1993 ha le idee molto chiare e le prossimi otto settimane gli serviranno per capire quale sia il suo posto nel progetto di Spalletti. Se l’impiego continuerà ad essere quello attuale, il divorzio sembra essere la soluzione più probabile. Ogni discorso, ribadisce, è rinviato a gennaio: "È ancora presto per parlarne, c'è tempo da qui a gennaio. Vedremo quello che succederà: valuterò e deciderò in base a ciò che è meglio per me e per la mia carriera", conclude.

joao mario inter

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail