Lewandowski paga cure ad un bimbo malato: ma è una truffa

Robert Lewandowski, attaccante del Bayern Monaco, vittima di un raggiro. Il centravanti polacco pensava di aver fatto un gesto nobile aiutando un bambino malato, ma in realtà ha regalato soldi ad un impostore. La notizia è riportata dalla testata tedesca ‘Bild’, secondo cui Lewandowski è stato vittima di una truffa in Polonia.

Per sostenere le cure di un bambino malato, l’ex Borussia Dortmund ha effettuato una donazione di 23.500 euro. Secondo chi aveva avviato la raccolta fondi, infatti, i soldi sarebbero serviti per aiutare un bimbo sofferente per un cancro agli occhi. In realtà, non c’era dietro alcun reale bisogno, poiché si trattava di una truffa bella e buona alla quale l’attaccante del Bayern ha purtroppo abboccato.

lewandowski bambino cure

La cifra totale che il truffatore aveva intenzione di raccogliere era di ben 350mila euro, ma per fortuna è stato fermato prima dalle autorità del suo Paese. Da questo momento in poi, Lewandowski ci penserà su due volte prima di aderire ad una raccolta fondi. Il calciatore, infatti, oltre a staccare un assegno, aveva messo a disposizione i propri canali Internet per supportare l’iniziativa. L’autore della truffa, comunque, è stato fermato e ora dovrà restituire il maltolto al nazionale polacco.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail