Tardelli: "Tavecchio in Inghilterra non entrerebbe nemmeno allo stadio"

L'ex campione del mondo a gamba tesa sul presidente federale

Marco Tardelli contro Carlo Tavecchio: all’indomani della disfatta azzurra contro la Svezia e la mancata partecipazione ai Mondiali di Russia 2018 l’ex campione del mondo attacca frontalmente il numero uno della Figc. Da ex calciatore, tecnico e dirigente, Tardelli si attende che dopo un disastro simile Tavecchio rassegni le dimissioni. Del resto, sottolinea, in altri Paesi, come l’Inghilterra, all’attuale presidente federale non sarebbe stato nemmeno permesso di sedere su quella poltrona.

“Tavecchio se avesse la stessa dignità di Abete dovrebbe andarsene - le parole dell’ex Inter e Juve riportate da Tuttosport - Conosco la realtà d’oltremanica perché ho abitato lì diversi anni e vi posso dire che Tavecchio in Inghilterra non sarebbe più entrato in uno stadio, mentre in Italia è il presidente della FIGC. È questo che dobbiamo chiederci: perché è lì e può permettersi di dire certe cose? Permettiamo tutto a un soggetto che, comunque, è coperto”.

marco tardelli carlo tavecchio

Il riferimento di Tardelli è al curriculum di Tavecchio prima che diventasse presidente federale e agli scivoloni in cui poi è incappato durante il suo primo mandato. Attualmente, oltre all’incarico di presidente Figc, Carlo Tavecchio ricopre anche il ruolo di commissario della Lega Calcio. Le sue eventuali dimissioni, dunque, lascerebbero un vuoto importante in tutto il movimento calcistico italiano, ma il presidente del Coni, Gianni Malagò, nel suo intervento di oggi le ha auspicate.

"Siamo tutti quanti molto delusi e amareggiati. Ho sentito Tavecchio, gli ho chiesto che intenzioni avesse e mi ha detto che domani ci sarà questa riunione in Figc ma se fossi in lui mi dimetterei. Figc? Non si può procedere a un commissariamento", ha detto il presidente del Comitato Olimpico.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 259 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO