Roma, Di Francesco: "Basta passi falsi. Schick o Under titolari contro la Spal"

Domani pomeriggio alle ore 18 la Roma affronterà la Spal allo Stadio Olimpico. I giallorossi sono reduci dal pareggio per 1-1 contro il Genoa e non vogliono assolutamente perdere altro terreno in classifica, soprattutto in questa giornata di campionato nella quale c'è in programma lo scontro diretto tra Napoli e Juventus. Per questo match Di Francesco dovrà fronteggiare una piccola emergenza visto che non potrà contare su Karsdorp, Defrel, Nainggolan, Perotti e, ovviamente, sul capitano De Rossi che dovrà scontare 2 giornate di squalifica dopo "la bravata" del Marassi.

Di Francesco vuole subito ripartire senza più pensare ai due punti persi a Genova: "Con la Spal non si può sbagliare perché davanti vanno troppo forte e non possiamo permetterci passi falsi. Loro sono una squadra che meritava di più nella partita contro il Chievo, inoltre in avanti hanno giocatori esperti, come Floccari e Borriello. Schick si è allenato con continuità, senza problemi. Ha grandissime qualità, lo sapevamo, si è visto anche nei pochi minuti contro il Genoa. Non so se giocherà dal primo minuto, lo deciderò nell’ultimo allenamento, parlando anche col ragazzo, o gioca lui o Under. Nel caso dovesse scendere in campo giocherà insieme a Dzeko e non al suo posto. Perotti difficilmente ci sarà dal primo minuto. Nainggolan non è stato convocato per un affaticamento. Emerson? Non è ancora al 100%, anche se ha fatto degli allenamenti importanti e poi ha fatto 60 minuti in Primavera".

Di Francesco ha poi dedicato un pensiero a Daniele De Rossi finito al centro delle polemiche in questi giorni: "Ha sbagliato, non è la prima volta e si è scusato pubblicamente in maniera forte. C’è un regolamento interno e pagherà per questo ma è un vero romanista e ha bisogno di gente accanto".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail