Milan, Tapiro d’Oro a Gattuso per il pari con il Benevento: “Bisogna giocare da squadra”

L’allenatore del Milan raggiunto da Valerio Staffelli.

L’esordio di Gennaro Gattuso da allenatore della prima squadra del Milan è stato molto particolare, visto che la sua squadra stava vincendo fino al 95’ contro l’ultima in classifica, in Benevento, ma alla fine ha pareggiato perché, proprio allo scadere, il portiere degli avversari Alberto Brignoli, nella classica mossa da tentativo disperato con tutti gli undici giocatori all’attacco sui calci piazzati, è riuscito a insaccare la palla alle spalle del suo collega Gigio Donnarumma.

Per il Benevento è stata una partita storica, perché proprio grazie a quel gol di Brignoli che ha bloccato il risultato sul 2-2, è arrivato il primissimo punto di questa stagione, nonostante siamo già alla 14esima giornata.

Proprio Brignoli è stato il grande protagonista della giornata e a Radio 105 ha raccontato che mentre prima della partita contro il Milan aveva appena 5-6mila fan su Instagram, dopo il match sono saliti ben oltre i 30mila. In un mondo in cui il successo si conta in base ai follower si direbbe che la sua popolarità ha ricevuto una spinta davvero notevole. Lo stesso Brignoli ha poi detto che su Gattuso che “ha rosicato”, ma “ci sta al 95° minuto…”.

E ovviamente è vero che Gattuso è rosicato, ma la nota trasmissione tv di Canale 5 Striscia la Notizia traduce il “rosicamento” in “attapiramento” e allora ecco pronto il “tapiroforo” Valerio Staffelli a Milanello, dove negli ultimi anni peraltro si è visto spesso e non per la sua fede rossonera arcinota, ma proprio per il suo lavoro, perché i milanisti sono ormai abituati agli attapiramenti.

Arrivando a Milanello Staffelli ha detto a Gattuso:

“Ho visto un bellissimo gol di Montella all'ultimo secondo, quello non era il portiere del Benevento, era Montella travestito”

E poi ha anche ricordato che Carlo Ancelotti sembrerebbe intenzionato a tornare ad allenare una squadra di Serie A (lo ha detto ieri durante La domenica sportiva, ma ha anche detto che tornerà per la prossima stagione) e Gattuso gli ha risposto:

“Io ci ho messo un po' di tempo per arrivare e sono orgoglioso di rappresentare questa società. Speriamo di rimanerci più a lungo possibile”

Poi, sul pareggio, Gattuso ha chiosato:

“Solo con la lotta non si va da nessuna parte, bisogna giocare da squadra e vincere le partite”

Tapiro d'oro a Gattuso

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO