Serie B, Foggia-Venezia 2-2. Botta e risposta dopo la presunta rissa tra Presidenti

BOLOGNA, ITALY - SEPTEMBER 20: Joe Tacopina President of Bologna FC attends  the Serie A match between Bologna FC and Frosinone Calcio at Stadio Renato Dall'Ara on September 20, 2015 in Bologna, Italy.  (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Aggiornamento 16 Dicembre 2017 - Questa mattina il Venezia ed il Foggia hanno fornito la loro versione dei fatti su quanto accaduto ieri allo Stadio Zaccheria, subito dopo il gol del 2-2 segnato nel recupero dal rossonero Deli.

Il Venezia ha raccontato l'aggressione di due dirigenti del Foggia ai danni del direttore generale Dante Scibilia, in soccorso del quale sarebbe quindi intervenuto il Presidente Tacopina:

"Il Venezia FC intende far chiarezza su quanto successo ieri sera allo stadio Zaccheria di Foggia.

Al goal del pareggio foggiano il nostro direttore generale Dante Scibilia è stato ingiustificatamente aggredito da persone riconducibili alla società Foggia Calcio cadendo una fila più sotto. A quel punto il presidente Tacopina è intervenuto per difendere il nostro dirigente cercando di fermare e contrastare la persona che lo aveva attaccato. Il dott. Scibilia è stato prontamente soccorso dai sanitari locali e successivamente scortato negli spogliatoi dalle forze dell’ordine.

Quanto successo allo stadio Zaccheria è inaccettabile e deve essere fermamente condannato.

Il Venezia FC si dichiara pronta a tutelare l’immagine propria e dei propri tesserati dinanzi a tutte le sedi competenti".

Il Foggia, invece, ha fornito una versione dei fatti differente:

"Troppa gioia ma niente rissa. Il Foggia Calcio smentisce le notizie di stampa che parlano di rissa a fine gara tra il Patron del Foggia Calcio, Franco Sannella, ed il Presidente veneziano Joe Tacopina. L’euforia rossonera al gol del pareggio di Deli, ha creato una gran confusione in Tribuna d’onore che ha provocato una caduta accidentale, ma nessun rissa tra i dirigenti delle due Società.
La società Foggia Calcio ribadisce la propria stima, amicizia e simpatia nei confronti del Venezia, del suo allenatore, della società e dei suoi tifosi".

Serie B, Foggia-Venezia 2-2. Rissa in tribuna tra i due presidenti

16 Dicembre 2017

Questa sera si è giocato l'anticipo tra il Foggia ed il Venezia valido per la 19esima giornata del campionato di Serie B. Gli ospiti sono passati in vantaggio al quinto minuto con Zigoni e poi hanno trovato il raddoppio al 54esimo ancora con l'ex attaccante della Spal. A 5 minuti dal 90esimo la squadra di Pippo Inzaghi ha anche sfiorato il 3-0 con Falzerano che, con la porta sguarnita, ha colpito un palo clamoroso.

La partita sembrava finita e invece all'88esimo è arrivato il gol di Beretta per la squadra di Foggia che poi, al 95esimo, ha acciuffato l'insperato pareggio con Deli. Nonostante il pareggio maturato in extremis, la squadra rossonera e l'allenatore Stroppa sono stati comunque pesantemente contestati dalla tifoseria di casa.

L'episodio più grave, però, non riguarda i tifosi della curva. I due presidenti, Franco Sannella e Joe Tacopina, hanno infatti iniziato a litigare dopo il gol del pareggio e la discussione è sfociata in uno scontro fisico con tanto di schiaffi e spintoni. Per sedare la rissa sono dovute intervenire le forze dell'ordine. Un episodio a dir poco vergognoso.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail