Inter, rinnovo in arrivo per Icardi: 7 milioni all'anno e 200 di clausola rescissoria

Quella di quest'anno è sicuramente l'Inter di Luciano Spalletti, che ha restituito delle certezze ad una squadra che sembrava allo sbando, ma è soprattutto l'Inter di Mauro Icardi. Ben 17 gol in altrettante partite - pari alla metà esatta di quelli segnati da tutta la squadra - portano la sua firma. Le big europee, ovviamente, iniziano a corteggiarlo sempre con maggiore insistenza e l'attuale clausola rescissoria da 110 milioni, esercitabile dalla prossima estate, potrebbe consentire a qualche squadra di riuscire a strappare il giocatore all'Inter.

La società sta quindi meditando di offrire un nuovo rinnovo al suo capitano, che attualmente percepisce 5,5 milioni l'anno ed ha un contratto in scadenza nel giugno 2021. L'intenzione dei dirigenti nerazzurri sarebbe quella di blindarlo allungando il suo contratto fino al 2023, garantendogli uno stipendio da 7,5 milioni a stagione. La clausola rescissoria - valida sempre e solo per l'estero - verrebbe alzata a 200 milioni di euro, una cifra ritenuta adeguata a scoraggiare la concorrenza.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO