Juve-Roma, Florenzi: "A Torino capiremo a che punto siamo"

Alessandro Florenzi ha concesso oggi un'intervista ai microfoni di Sky Sport e il tema principale è stato ovviamente quello della sfida contro la Juventus, in programma sabato sera allo Stadium: "L’eliminazione dalla Coppa Italia brucia tanto, siamo delusi ma non dobbiamo farne un dramma. Era un nostro obiettivo andare avanti, testa subito alla Juventus. Per la crescita della Roma sarà una partita fondamentale, vale tre punti come le altre però è un match che dirà come siamo messi e a che punto siamo. Miglior difesa contro miglior attacco? La solidità difensiva passa dal duro lavoro. Nelle prossime occasioni troveremo più facilmente anche la via del gol, ne siamo sicuri visto che stiamo lavorando molto sotto tutti i punti di vista".

Per Florenzi la Juventus sarà il vero banco di prova per la sua squadra, nonostante abbia già ottenuto risultati di prestigio quest'anno chiudendo al primo posto nel girone di Champions League: "Il primo posto dà una risposta, ma dobbiamo darla anche in campionato e non solo contro la Juventus. Abbiamo una buona squadra per fare un buon campionato". Quando gli è stato chiesto chi toglierebbe alla Juventus, Florenzi non ha avuto dubbi: "Dybala, è un campione. Loro sono una grande squadra, non è mai facile giocare a Torino. Dobbiamo invertire la tendenza negativa a casa loro e fare punti. Scudetto? Non sarà questa partita a dire chi vincerà il campionato".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO