Pescara, Sebastiani: "Ho risposto a Zeman solo per difendere la squadra"

during the Serie A match between Pescara Calcio and Bologna FC at Adriatico Stadium on December 18, 2016 in Pescara, Italy.

Prima del fischio d'inizio di Pescara-Ascoli, il Presidente Sebastiani si è concesso ai microfoni di Sky tornando a parlare del battibecco a distanza che ha avuto con Zdenek Zeman in settimana. Il Presidente ha voluto ribadire di stimare il boemo e di non averlo mai messo in discussione: "Ho un allenatore molto bravo, ma a volte serve riportarlo sulla retta via. Ci sono rimasto male per le sue dichiarazioni e ho dovuto rispondere, non per difendere me, ma una squadra che merita molto di più. Non sono un 'mangia-allenatori', l'ho dimostrato con Oddo che non ho esonerato nemmeno dopo sei sconfitte consecutive".

Sebastiani ha poi aggiunto di non aver ancora parlato con Zeman di quanto è successo, confermando nuovamente di non aver apprezzato le parole del suo allenatore, che si è dimostrato molto più ingenuo di quello che immaginava: "Se si lavora bene non serve il mio intervento, penso che il mister potesse lasciar perdere delle voci dall'alto della sua grande esperienza. Ora la piazza contesta, il pubblico non ci aiuta, se ci si mette anche lui il casino aumenta. Non ho mai screditato Zeman, non ho mai messo bocca riguardo all'aspetto tecnico. Semplicemente dico quello che penso e continuerò a farlo. Lo devo fare nel rispetto della squadra. Non mi sono ancora incontrato con il mister, meglio così. Ora però ci siamo visti e salutati, da persone intelligenti".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO