Nazionale, le prime convocazioni di Di Biagio. Ancora escluso Balotelli

C'è il Capitano Buffon, mentre è stato ancora escluso Balotelli. Prima chiamata per Chiesa e Cutrone

FLORENCE, ITALY - NOVEMBER 13:  Mario Balotelli after Italy Training Session at Coverciano on November 13, 2014 in Florence, Italy.  (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

A poco più di 4 mesi dalla mancata qualificazione per i Mondiali di Russia 2018, la Nazionale italiana è pronta a ripartire con Gigi Di Biagio nel ruolo di CT. L'ex tecnico dell'Under, per il momento, gode di una fiducia a tempo visto che la scelta è ricaduta su di lui un po' per mancanza di alternative allettanti a stagione in corso. Non sappiamo quante chance abbia davvero Di Biagio di riuscire a guadagnarsi la fiducia della Federazione, ma sicuramente lui cercherà di giocarsi le sue carte.

Oggi e domani si giocheranno gli ultimi match di Serie A prima della sosta, ma sono già state diramate le qualificazioni del nuovo CT. Di Biagio ha deciso di concedere un'opportunità a due giovanissimi come Patrick Cutrone e Federico Chiesa, due ragazzi che lui stesso ha inserito lo scorso anno nel gruppo dell'Under-21 e che evidentemente ha reputato pronti per il grande salto. Sono stati invece confermati i 9 esordienti dell'ultimo biennio, vale a dire Donnarumma, Rugani, Spinazzola, Zappacosta, Cristante, Gagliardini, Pellegrini, Verdi e Belotti. La Nazionale ripartirà sicuramente da loro, al di là della delusione per l'eliminazione contro la Svezia.

Contro Argentina (23 marzo) e Inghilterra (27 marzo), ci sarà anche il capitano Gigi Buffon, anche se non si sa ancora se per lui si tratterà di una passerella prima dell'addio o se invece queste due partite rappresenteranno l'inizio di un nuovo ciclo in vista degli Europei. Tra i convocati anche Giorgio Chiellini, capitano in pectore, che ha deciso di restare in Nazionale tornando sui suoi passi rispetto al post partita con la Svezia. Non ci saranno, invece, come annunciato, Barzagli e De Rossi che hanno deciso di lasciare spazio ai giovani.

Ancora escluso, un po' a sorpresa, Mario Balotelli al quale Di Biagio aveva garantito "porte aperte". Non sono bastati, evidentemente, i 22 gol in 30 partite stagionali con la maglia del Nizza per indurre il nuovo CT a convocarlo.

Nazionale: i convocati di Di Biagio

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa).

Difensori: Leonardo Bonucci (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Juventus), Gianmarco Ferrari (Sampdoria), Alessandro Florenzi (Roma), Daniele Rugani (Juventus), Leonardo Spinazzola (Atalanta), Davide Zappacosta (Chelsea).

Centrocampisti: Giacomo Bonaventura (Milan), Bryan Cristante (Atalanta), Roberto Gagliardini (Inter), Jorge Luiz Frello Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Lorenzo Pellegrini (Roma), Marco Verratti (Paris Saint Germain).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Antonio Candreva (Inter), Patrick Cutrone (Milan), Federico Chiesa (Fiorentina), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Simone Verdi (Bologna).

  • shares
  • Mail