Buffon annuncia l'addio al calcio

Gianluigi Buffon annuncia il suo addio al calcio. Che avrebbe voluto sicuramente diverso. Al termine della partita con il Real Madrid, con il contestato rigore concesso ai blancos a meno di un minuto dai supplementari e la sua espulsione per proteste, il portiere della Juve e dalla nazionale dal Santiago Bernabeu dice a Jtv:

"Quanto sei orgoglioso di essere il capitano di questa Juve? Da morire, da morire. Il dispiacere più grande di smettere di giocare è quello di lasciare questi ragazzi. E niente, però, la vita va avanti e spero di avergli trasmesso qualcosa e che ne facciano tesoro".

Poco prima di questa dichiarazione, Buffon e Cristiano Ronaldo si erano calorosamente salutati nella mixed zone del Bernabeu, la zona dedicata alle interviste. L’attaccante brasiliano mentre abbracciava Buffon gli avrebbe sussurrato all’orecchio: perdoname.

Real Madrid-Juventus 1-3. Ronaldo segna al 96' e porta i Blancos in semifinale

Real madrid-juventus diretta

11 aprile 2018 - Real Madrid-Juventus 1-3.  Il terzo gol di Matuidi al 16’ della ripresa aveva tutto il gusto della rimonta per la squadra bianconera. La rete aveva pareggiato il conto tra Real Madrid e Juventus, i blancos all'andata a Torino avevano vinto 3 a 0.   

La partita era iniziata con il piede giusto per la Vecchia Signora, il primo gol a due minuti dal fischio d’inizio, a realizzare Mandzukic, che aveva poi bissato al 27esimo del primo tempo, due gol molto simili con cross e stacco di testa dell’attaccante croato sul secondo palo.

Anche il terzo gol è nato da un cross, di Costa, che Matuidi ha deviato in porta. Poi il gol di Cristiano Ronaldo, su rigore, al 96esimo del secondo tempo che elimina i bianconeri ai quarti dei finale di Champions League. Il 3-1 fa qualificare in semifinale il Real.

Real Madrid-Juventus: diretta TV in chiaro e streaming live

Real Madrid-Juventus, ritorno quarti di finale Champions League, 11 aprile 2018 ore 20:45. Servirà qualcosa in più di un’impresa alla Juve di Massimiliano Allegri per staccare il pass per le semifinali di Champions League. Troppo pesante il passivo rimediato all’andata, quando all’Allianz Stadium i campioni d’Europa in carica si sono imposti per 3-0 in virtù della doppietta di Ronaldo e della rete di Marcelo. Mai prima il Real Madrid ha perso in casa con tre gol di scarto, esattamente il risultato che serve ai bianconeri: con lo 0-3, la Juventus porterebbe gli spagnoli ai supplementari, mentre con 1-4, 2-5 e così via, passerebbero il turno.

Dopo lo sconforto del post partita allo Stadium, con il passare dei giorni è tornato in auge l’orgoglio bianconero. L’obiettivo principale della Signora è quello di non sfigurare innanzitutto al Bernabeu e se possibile provare con tutte le proprie forze di tirare un brutto scherzo a CR7 e soci. La strada non è in salita, di più, ma sarebbe un delitto non provarci.

Real Madrid-Juventus | Diretta TV e streaming

Real Madrid-Juventus sarà trasmessa in diretta TV mercoledì 11 aprile alle 20:45 in chiaro su Canale 5 e Canale 5 HD. La telecronaca è affidata a Sandro Piccinini, il commento tecnico ad Aldo Serena, mentre l’inviato a bordo campo sarà Alessio Conti. Al termine della gara non mancheranno interviste ed approfondimenti nel programma condotto da Sandro Sabatini con Eleonora Boi e la presenza in studio anche di Ciro Ferrara, Angelo Di Livio e Graziano Cesari. In streaming, la partita di ritorno dei quarti di finale di Champions League sarà visibile anche su Sportmediaset.it.

Real Madrid-Juventus | Probabili formazioni


Real Madrid (4-4-2):

Keylor Navas; Carvajal, Casemiro, Varane, Marcelo; Vazquez, Modric, Kroos, Isco; Benzema, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Zidane

Juventus (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. Allenatore: Allegri

Arbitro: Michael Oliver (ING)

  • shares
  • +1
  • Mail