Mondiali Russia 2018, l’Isis minaccia: "Un massacro senza precedenti"

mondiali russia 2018 isis

La minaccia dell’Isis sui Mondiali di Russia 2018. Fin qui è andato tutto bene ed oggi la coppa del Mondo si appresta a giocare tre partite dopo la vittoria dei padroni di casa nel match inaugurale contro l’Arabia Saudita. La macchina organizzativa russa, seppur con qualche piccola pecca, è parsa molto ben oliata, ma puntuali come un orologio svizzero sono arrivate anche le minacce dell’Isis. In un video pubblicato dall’edizione online del Daily Star, l’organizzazione terroristica associa alle immancabili immagini di repertorio di precedenti azioni, minacce nei confronti di Vladimir Putin e della Russia.

Il breve filmato si conclude con una panoramica dello stadio di Sochi colpito da esplosioni con un terrorista in tuta mimetica con mitra a tracolla osserva da vicino. “Sarà un massacro come non se ne sono mai visti prima”, minacciano i terroristi dell’Isis e non è la prima volta che lo fanno durante una manifestazione calcistica mondiale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail