Portogallo-Spagna 3-3: highlights e video gol | Mondiali Russia 2018

Tripletta di Cristiano Ronaldo e doppietta Diego Costa.

Portogallo-Spagna 3-3. Pareggio a suon di gol nel primo vero big match dei Mondiali di Russia 2018 venerdì 15 giugno 2018. Gli uomini di Hierro, passati due volte in svantaggio, hanno recuperato i gol di Cristiano Ronaldo e sono andati a segno con Nacho (proprio colui che aveva causato il rigore del primo gol di CR7), ma poi il fenomeno portoghese ha messo a segno il suo terzo gol e ha pareggiato i conti, diventando subito capocannoniere del Mondiale. Ma procediamo con ordine.

Nel primo tempo la prima emozione è arrivata subito, immediata: al 2' Nacho ha commesso fallo in area su Cristiano Ronaldo e l'arbitro, l'italiano Gianluca Rocchi, non ha avuto dubbi, assegnando il calcio di rigore e vedendo la sua decisione supportata anche dalla VAR. CR7 non ha fallito dal dischetto e al 4' ha portato in vantaggio il Portogallo spiazzando De Gea. Al 24' è arrivato il pareggio della Spagna con Diego Costa che ha ricevuto la palla dalle retrovie, si è liberato di Pepe, facendo anche fallo (ma per la VAR non era grave), ha fatto una serie di finte che hanno messo ko Fonte e Guerriero e ha messo a segno. Al 33' la Spagna ha sfiorato il raddoppio con un tiro in diagonale di Iniesta, ma è stato il Portogallo a raddoppiare al 44' con Cristiano Ronaldo, questa volta su azione: servito da Guedes, il Pallone d'Oro ha tirato un violento sinistro rasoterra che De Gea non è stato in grado di parare. I lusitani sono così andati in vantaggio all'intervallo.

Al rientro in campo, dopo dieci minuti, ecco il raddoppio di Diego Costa: al 55' Koke ha servito David Silva dal cui piede è partito un cross sul secondo palo, Busquets ha raggiunto la palla di testa e l'ha messa al centro dell'area dove Diego Costa era in agguato e ha solo dovuto appoggiarla in rete. Tre minuti dopo, la Spagna è passata in vantaggio con Nacho, che dai 20 metri ha calciato un potente tiro di destro e ha messo la palla alle spalle di Rui Patricio. Ma all'88' ecco ancora lui, Cristiano Ronaldo, a spiegare a tutti che quei Palloni d'Oro non glieli ha regalati nessuno: di nuovo in rete, di nuovo da calcio fa fermo, ma questa volta su punizione, con un tiro preciso e potente che non ha lasciato scampo a De Gea.

Portogallo-Spagna 2-3 | Video


CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO CON TUTTI GLI HIGHLIGHTS

DI PORTOGALLO-SPAGNA

Portogallo-Spagna 2-3 | Tabellino

Portogallo-Spagna 3-3
Marcatori: pt 3′ Ronaldo rig., 23′ Diego Costa, 44′ Ronaldo; st 9′ Diego Costa, 12′ Nacho, 42′ Ronaldo

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio 6.5; Cedric 5, Pepe 5.5, Fonte 5.5, Guerreiro 5.5; Bernardo Silva 6 (23′ st Quaresma), Joao Moutinho 6, William Carvalho 6, Bruno Fernandes 5.5 (22′ st Joao Mario 5); Guedes 5 (35′ st An. Silva ng), Ronaldo 8. A disp. M. Fernandes, B. Alves, A. Silva. Lopes, Beto, M. Rui, Martins, Pereira. Dias. All. Santos

Spagna (4-2-3-1): De Gea 5, Nacho 6.5, Piqué 6, Sergio Ramos 6, Jordi Alba 6.5; Koke 6, Busquets 6; Silva 6.5 (40′ Vazquez), Isco 6.5, Iniesta 6.5 (23′ st Thiago 6); Diego Costa 7.5 (31′ st Aspas ng). A disp. Rodrigo, Monreal, Saul, Arrizabalaga, Carvajal, Asensio, Odriozola, Reina, Azpilicueta. All. Hierro

Arbitro: Rizzoli (ITA)
Ammoniti: Busquets, Ferandes

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO