Napoli, Allan convocato dal Brasile (ma resta convocabile da Mancini)

Il Ct della Seleçao Tite lo ha chiamato per due amichevoli.

Il ct del Brasile Tite ha diramato le convocazioni per e amichevoli della Seleçao contro Uruguay e Camerun in programma a novembre e tra i giocatori scelti c'è anche Allan Marques Loureiro, il centrocampista del Napoli che, avendo anche passaporto italiano, sarebbe convocabile anche dal ct degli azzurri Roberto Mancini.

In realtà la convocazione di Allan per le amichevoli del 16 e 20 novembre non cambia la "convocabilità" in azzurro. Sì, perché non si tratta di partite ufficiali e dunque il giocatore potrebbe ancora far parte della nazionale italiana secondo quanto prevede il regolamento della FIFA. Ricordiamo che su di lui Roberto Mancini non si è ancora espresso pienamente, perché quando gli è stato chiesto se lo avrebbe convocato o no il giocatore non era disponibile per problemi fisici e il ct ha così glissato la domanda.

Tite, invece, oggi lo ha convocato e ha detto che sulla sua scelta ha pesato il "pressing" di Sylvinho, ex Inter e suo collaboratore tecnico, che su Allan ha detto:

"Milita da sette anni in Europa, giocava con Sarri e faceva il centrocampista interno con una importante funzione di connessione. Parliamo di un atleta dinamico, che si è adattato molto a questo solo. Sarei ha uno schema di gioco simile al nostro. Ancelotti gli ha cambiato un po' l'impostazione, ma per noi non cambia niente. Non ho pressato Tite, ma ne ho parlato molto nei vari confronti che abbiamo avuto"

Tra i convocati di Tite per le amichevoli contro Uruguay e Camerun ci sono anche l'interista Miranda e gli juventini Douglas Costa e Alex Sandro.

Ricordiamo che nel 2011 Allan era nell'Under 20 del Brasile che vinse il Mondiale di categoria.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail